frase frida kahlo
La vita in Aforismi

Frida Kahlo frasi e immagini: 134 aforismi, pensieri ritratti fotografici della pittrice messicana

Un’imperdibile raccolta delle frasi di Frida Kahlo tratte dai suoi scritti d’arte, amore e rivoluzione

Frida Kahlo: frasi e aforismi

Donna forte, passionale e carismatica, Frida Kahlo è una delle artiste più amate al mondo. La pittrice messicana, infatti, è divenuta nel tempo una vera e propria icona di indipendenza, forza e coraggio al femminile. Abbiamo selezionato per voi le più belle frasi di Frida Kahlo dando vita a un’imperdibile raccolta di aforismi e belle parole. Cosa state aspettando? Seguiteci in questo viaggio alla scoperta dei colori, delle opere e delle celebri frasi di Frida Kahlo.

Frasi di Frida Kahlo

Donna dallo spirito ribelle e dal corpo fragile, Frida ha convissuto con la malattia e con il dolore, senza per questo abbandonare la gioia di vivere e incanalare tutta la sofferenza nella sua arte. Fu proprio in seguito a un terribile incidente che le causò la frattura multipla della spina dorsale, del bacino e di alcune vertebre, che la giovane cominciò a dipingere. In questa sezione troverete tantissimi aforismi di Frida Kahlo; frasi sulla vita e sull’amicizia che sapranno essere specchio della sua arte fatta di passione, caparbietà, coraggio e rivoluzione.

Ho bevuto perché volevo annegare i miei dolori, ma ora queste cose dannate hanno imparato a nuotare.

Sono felice, fino a quando potrò dipingere.

Un oblio di parole formerà la lingua esatta per comprendere gli sguardi dei nostri occhi chiusi.

Dottore, se mi lascia bere questa tequila, prometto che al mio funerale non toccherò un goccio.

Ho subito due gravi incidenti nella mia vita… il primo è stato quando un tram mi ha travolto e il secondo è stato Diego Rivera.

Devo lottare con tutte le mie energie affinché quel poco di positivo che la salute mi consente di fare sia nella direzione di contribuire alla rivoluzione.

La rivoluzione è l’armonia della forma e del colore e tutto esiste e si muove sotto una sola legge: la vita.

Fummo quello che non si racconta né si ammette, ma che mai si dimentica.

Tu sei forte, il tuo genio e la tua umiltà prodigiose sono incomparabili e arricchisci la vita; dentro il tuo mondo straordinario, quello che ti offro è solo una verità in più che ricevi e che accarezzerà sempre la parte più profonda di te stesso. Grazie di riceverlo, grazie perché vivi, perché ieri mi hai lasciato toccare la tua luce più intima e perché con la tua voce e i tuoi occhi hai detto quello che aspettavo da tutta la mia vita.

Se tu sapessi com’è terribile raggiungere tutta la conoscenza all’improvviso, come se un lampo illuminasse la terra! Ora vivo in un pianeta di dolore trasparente come il ghiaccio. È come se avessi imparato tutto in una volta, in pochi secondi.

Sono nata con una rivoluzione. Diciamolo. È in quel fuoco che sono nata, pronta all’impeto della rivolta fino al momento di vedere il giorno. Il giorno era cocente. Mi ha infiammato per il resto della mia vita.
Da bambina, crepitavo. Da adulta, ero una fiamma.

Ho smesso di contare le volte in cui, arrivata alla seconda riga, ho cancellato e riscritto tutto nuovamente. Cercavo un inizio ad effetto, qualcosa di poetico e vero allo stesso tempo, qualcosa di grandioso, ma agli occhi. Non ci sono riuscita. Poi ho capito, ricordando ciò che non avevo mai saputo: che per i grandi cuori che muoiono nel corpo ma che continuano a battere nel respiro della notte, non ci sono canoni o bellezze regolari, armonie esteriori, ma tuoni e temporali devastanti che portano ad illuminare un fiore, nascosto, di struggente bellezza.

Niente vale più della risata e del disprezzo. È necessario ridere e abbandonarsi. Essere crudeli e leggeri.

Il surrealismo è la magica sorpresa di trovare un leone in quell’armadio in cui si voleva prendere una camicia.

Nessuno è separato da nessuno. Nessuno lotta per se stesso. Tutto è uno. L’angoscia e il dolore, il piacere e la morte non sono nient’altro che un processo per esistere. La lotta rivoluzionaria in questo processo è una porta aperta all’intelligenza.

Ero solita pensare di essere la persona più strana del mondo, ma poi ho pensato, ci sono così tante persone nel mondo, ci dev’essere qualcuna proprio come me, che si sente bizzarra e difettosa nello stesso modo in cui mi sento io. Vorrei immaginarla, e immaginare che lei debba essere là fuori e che anche lei stia pensando a me. Beh, spero che, se tu sei lì fuori e dovessi leggere ciò, tu sappia che sì, è vero, sono qui e sono strana proprio come te.

Dovevo avere sei anni, quando vissi intensamente un’immaginaria amicizia con una bambina della mia età più o meno. Sulla vetrata di quella che allora era la mia stanza, e che dava su Calle Allende, su uno dei primi vetri della finestra – ci alitavo sopra. E con un dito disegnavo una “porta”. Per questa “porta” uscivo nella mia immaginazione, con grande gioia e in fretta, attraverso tutto lo spazio che si vedeva, fino a raggiungere una latteria di nome “Pinzón”. Attraverso la “O” di Pinzón entravo e scendevo fuori dal tempo nelle viscere della terra, dove la mia “amica immaginaria” mi aspettava sempre.

Sono molto preoccupata per la mia pittura. Soprattutto voglio trasformarla in qualcosa di utile per il movimento rivoluzionario comunista, dato che finora ho dipinto solo l’espressione onesta di me stessa, ben lontana dall’usare la mia pittura per servire il partito. Devo lottare con tutte le mie energie affinché quel poco di positivo che la salute mi consente di fare sia nella direzione di contribuire alla rivoluzione. La sola vera ragione per vivere.

Un oblio di parole formerà la lingua esatta per comprendere gli sguardi dei nostri occhi chiusi.

La sua presunta mitomania è in relazione diretta con la sua enorme fantasia. Vale a dire, lui è tanto bugiardo quanto i poeti o i bambini che non sono ancora stati trasformati in idioti dalla scuola o dalle madri. Gli ho sentito dire tutti i tipi di bugie: dalla più innocente, alle storie più complicate su persone che con la sua immaginazione combinava in situazioni o azioni fantastiche, sempre con un grande senso dell’umorismo e un meraviglioso senso critico, ma non gli ho mai sentito dire una sola bugia stupida o banale.

Tanto assurdo e fugace è il nostro passaggio per il mondo, che mi rasserena soltanto il sapere che sono stata autentica, che sono riuscita ad essere quanto di più somigliante a me stessa mi è stato concesso di essere.

Ora vivo in un pianeta di dolore, trasparente come il ghiaccio. È come se avessi imparato tutto in una volta, in pochi secondi.

La vita scorre e apre sentieri che non si percorrono invano. Ma nessuno può trattenersi, liberamente a giocare su quel sentiero, perché ritarda o devia il viaggio atomico e generale.

Mentendo, o mentre gioca a mentire, egli smaschera molte persone, impara il meccanismo interno degli altri, che sono molto più ingenuamente bugiardi di lui, e la cosa più curiosa circa le presunte bugie di Diego, è che nel lungo o nel breve, coloro che sono coinvolti nella combinazione immaginaria si arrabbiano non a causa della menzogna, ma a causa della verità contenuta nella menzogna, che viene sempre a galla.

Per i grandi cuori che muoiono nel corpo ma che continuano a battere nel respiro della notte, non ci sono canoni o bellezze regolari, armonie esteriori, ma tuoni e temporali devastanti che portano a illuminare un fiore, nascosto, di struggente bellezza.

Dipinge abbastanza bene per essere un ragazzino, ma sono io la grande artista.

La pittura ha completato la mia vita. Ho perso tre bambini e una serie di altre cose che avrebbero soddisfatto la mia vita orribile. La mia pittura ha preso il posto di tutto questo. Penso che il lavoro sia il migliore.

Tutto è uno. L’angoscia e il dolore, il piacere e la morte non sono nient’altro che un processo per esistere.

Devo combattere con tutte le mie forze in modo che le piccole cose positive che la mia salute mi permette di fare possano essere indirizzate verso aiutare la rivoluzione. L’unica vera ragione di vita.

Sono così dannatamente intellettuali e marci che non riesco più a sopportarli. (Preferirei) sedermi sul pavimento nel mercato di Toluca e vendere tortillas, piuttosto che avere a che fare con quelle artistiche donnacce di Parigi.

Meriti il meglio, il meglio, perché sei una delle poche persone in questo mondo schifoso che sono oneste con se stesse, e questa è l’unica cosa che conta davvero.

La cosa più importante per tutti in Gringolandia è avere l’ambizione e diventare qualcuno, e francamente, non ho la minima ambizione di diventare qualcuno.

La follia non esiste. Siamo gli stessi come eravamo e come saremo. Non contando sul destino idiota.

Dipingo la mia realtà. L’unica cosa che so è che dipingo perché ne ho bisogno e dipingo tutto ciò che mi passa per la testa senza alcuna altra considerazione.

Sono la mia musa personale. Sono l’argomento che conosco meglio. L’argomento che voglio conoscere meglio.

Penso che a poco a poco sarò in grado di risolvere i miei problemi e sopravvivere.

Alla fine della giornata, possiamo sopportare molto più di quanto pensiamo di poter fare.

Nulla vale più delle risate. È la forza di ridere e di abbandonarsi, di essere leggeri. La tragedia è la cosa più ridicola.

Solo una montagna può conoscere il nucleo di un’altra montagna.

Niente è assoluto. Tutto cambia, tutto si muove, tutto gira, tutto vola e va via.

Non è vero che ci si rende conto dell’urto, non è vero che si piange. Io non versai una lacrima. L’urto ci spinse in avanti e il corrimano mi trafisse come la spada trafigge un toro.

frasi celebri frida kahlo
Leggi anche: 150 immagini e frasi che fanno riflettere su vita, amore e amicizia

Frasi di Frida Kahlo sull’amore

Donna passionale e affascinante, Frida Kahlo ebbe molte relazioni. A soli 21 anni, iscrivendosi al partito comunista messicano, conobbe Diego Rivera, il suo più grande amore. I due ebbero un rapporto travagliato, fatto d’arte, tradimenti e un sentimento travolgente. A questo proposito, sono tantissime le frasi di Frida Kahlo sull’amore; aforismi belli e toccanti estrapolati dalle lettere appassionate di Frida Kahlo, ricche di belle parole. Sei alla ricerca di una frase di Frida Kahlo da dedicare alla tua dolce metà? Vuoi formulare un pensiero romantico, ma non trovi frasi speciali che facciano al caso tuo? Dai un’occhiata a queste frasi d’amore di Frida Kahlo e non resterai deluso.

Vorrei solo essere lì dove sei tu. Vorrei solo fidarmi di te ed amarti e stare con te. Solo con te, dentro di te, intorno a te, in tutti i posti concepibili ed in quelli inconcepibili. Mi piacerebbe essere lì dove ci sei tu.

Non voglio un amore a mezze misure, strappato, ripartito alla metà, ho lottato e sofferto tanto che mi merito qualcosa di intero, intenso, indistruttibile.

Scegli una persona che ti guardi come se fosse una magia.

Gli atomi del mio corpo sono tuoi e vibrano insieme così che ci amiamo l’un l’altra.

Ti amo più della mia stessa pelle, e se anche tu mi ami allo stesso modo, almeno un po’ mi ami, no? E se non è vero, avrò sempre la speranza che sia così, e questo mi basta… Amami almeno un pochino. Ti adoro.

Dove non puoi amare, non soffermarti.

Vorrei darti tutto quello che non hai mai avuto, e neppure così sapresti quanto è meraviglioso amarti.

Anche se ho detto “Ti amo” a molti e ho avuto appuntamenti e baciato gli altri, in fondo ho amato solo te.

Imparerò storie da raccontarti, inventerò nuove parole per dirti che ti amo come non ho mai amato nessuno.

Da quando mi sono innamorata di te, ogni cosa si è trasformata ed è talmente piena di bellezza. L’amore è come un profumo, come una corrente, come la pioggia. Sai, cielo mio, tu sei come la pioggia e io, come la terra, ti ricevo e accolgo.

Sono stata amata, amata, amata
non abbastanza, ancora,
perché non si ama mai abbastanza,
poiché una vita non basta.
E ho amato incessantemente.
Nell’amore, nell’amicizia.
Uomini, donne.

L’amore? Non so. Se include tutto, anche le contraddizioni e i superamenti di sé stessi, le aberrazioni e l’indicibile, allora sì, vada per l’amore.
Altrimenti, no.

Ti meriti un amore che ti voglia spettinata,
con tutto e le ragioni che ti fanno alzare in fretta,
con tutto e i demoni che non ti lasciano dormire.
Ti meriti un amore che ti faccia sentire sicura,
in grado di mangiarsi il mondo quando cammina accanto a te,
che senta che i tuoi abbracci sono perfetti per la sua pelle.
Ti meriti un amore che voglia ballare con te,
che trovi il paradiso ogni volta che guarda nei tuoi occhi,
che non si annoi mai di leggere le tue espressioni.
Ti meriti un amore che ti ascolti quando canti,
che ti appoggi quando fai il ridicolo,
che rispetti il tuo essere libero,
che ti accompagni nel tuo volo,
che non abbia paura di cadere.
Ti meriti un amore che ti spazzi via le bugie
che ti porti l’illusione,
il caffè
e la poesia.

Ieri sera mi sono sentita come se tante ali mi accarezzassero tutta, come se le punte delle tue dita avessero bocche che baciavano la mia pelle.

Voglio vivere ed essere forte per amarti con tutta la tenerezza che ti meriti, per darti tutto ciò che c’è di buono in me, così che tu non ti sentirai solo.

Voglio darti i colori più belli, voglio baciarti, voglio che i nostri mondi da sogno siano uno solo. Vorrei vedere dai tuoi occhi, sentire dalle tue orecchie, sentire con la tua pelle, baciare con la tua bocca. Per vederti dal di sotto, vorrei essere la tua ombra nata dalla suola del tuo piede, che si estende lungo il terreno su cui cammini. Voglio essere l’acqua che ti lava, la luce che ti dà forma, vorrei che la mia sostanza fosse la tua sostanza, che la tua voce uscisse dalla mia gola così che tu mi accarezzassi da dentro… nel tuo desiderio e nella tua lotta rivoluzionaria per una vita migliore per tutti, voglio accompagnarti e aiutarti, amarti e nella tua risata trovare la mia gioia. Se a volte soffri, voglio riempirti di tenerezza così che tu ti senta meglio. Quando hai bisogno di me, mi troverai sempre vicino a te. Sempre aspettandoti. E vorrei essere leggera e soffusa quando vuoi restare solo.

Sento che siamo stati insieme fin dal nostro luogo di origine, che siamo della stessa materia, delle stesse onde, che portiamo dentro lo stesso istinto. Tu sei forte, il tuo genio e la tua umiltà prodigiose sono incomparabili e arricchisci la vita; dentro il tuo mondo straordinario, quello che ti offro è solo una verità in più che ricevi e che accarezzerà sempre la parte più profonda di te stesso. Grazie di riceverlo, grazie perché vivi, perché ieri mi hai lasciato toccare la tua luce più intima e perché con la tua voce e i tuoi occhi hai detto quello che aspettavo da tutta la mia vita.

La mia notte sa che mi piacerebbe guardarti, seguire con le mani ogni curva del tuo corpo, riconoscere il tuo viso e accarezzarlo. La mia notte mi soffoca per la tua mancanza. La mia notte palpita d’amore, quello che cerco di arginare ma che palpita nella penombra, in ogni mia fibra. La mia notte vorrebbe chiamarti ma non ha voce. Eppure vorrebbe chiamarti e trovarti e stringersi a te per un attimo e dimenticare questo tempo che massacra. Il mio corpo non può comprendere. Ha bisogno di te quanto me, può darsi che in fondo, io e il mio corpo, formiamo un tutt’uno. Il mio corpo ha bisogno di te, spesso mi hai quasi guarita. La mia notte si scava fino a non sentire più la carne e il sentimento diventa più forte, più acuto, privo della sostanza materiale. La mia notte mi brucia d’amore. La mia notte vorrebbe che tu fossi qui per insinuarsi anche dentro di te con tenerezza.
La mia notte ti aspetta, il mio corpo ti attende. La mia notte vorrebbe che tu riposassi nell’incavo della mia spalla e che io riposassi nell’incavo della tua.

Tienimi dentro di te, ti imploro.
Voglio essere la tua casa, tua madre, la tua amante e il tuo figlio.
Ti amerò dal panorama che vedi, dalle montagne, dagli oceani e dalle nuvole, dal più sottile dei sorrisi e a volte dalla più profonda disperazione, dal tuo sonno creativo, dal tuo piacere profondo o passeggero, dalla tua stessa ombra o dal tuo stesso sangue.
Guarderò attraverso la finestra dei tuoi occhi per vedere te.

La tua parola percorre l’intero spazio e raggiunge le mie cellule, che sono le mie stelle, quindi va alle tue, che sono la mia luce.

Mio Diego:
Specchio della notte.
I tuoi occhi, spade verdi dentro
la mia carne, onde tra le nostre mani.
Tutto tu nello spazio pieno di
suoni – nell’ombra e nella
luce. Ti chiamerai Auxo-Cromo
– colui che attira il colore.
Io, Cromoforo – colei che dà il colore.
Tu sei tutte le combinazioni
dei numeri. la vita.
Il mio desiderio è capire la linea
la forma l’ombra il movimento.
Tu riempi e io ricevo.
La tua parola percorre tutto lo
spazio e raggiunge le mie cellule,
che sono i miei astri e va alle
tue, che sono la mia luce.
Fantasmi.

Nella saliva
nella carta
nell’eclisse.
In tutte le linee
in tutti i colori
in tutti i boccali
nel mio petto
fuori, dentro
nel calamaio – nelle difficoltà a scrivere
nello stupore dei miei occhi
nelle ultime lune del sole
(il sole non ha lune) in tutto.
Dire “in tutto” è stupido e magnifico.
Diego nelle mie urine – Diego nella mia bocca
nel mio cuore – nella mia follia – nel mio sogno
nella carta assorbente – nella punta della penna
nelle matite – nei paesaggi – nel cibo – nel metallo
nell’immaginazione.
Nelle malattie – nelle rotture – nei suoi pretesti
nei suoi occhi – nella sua bocca
nelle sue menzogne.

frida kahlo immagini
Leggi anche: Frasi e immagini sull’orgoglio: 125 pensieri sul sentimento da condividere

Frida Kahlo: frasi in spagnolo

Vi stiamo proponendo tantissimi i pensieri ormai famosi di Frida Kahlo: frasi, aforismi, persino poesie! Che dire poi delle frasi di Frida Kahlo in spagnolo? Non c’è miglior modo di entrare nel vivo del pensiero di un artista se non attraverso la sua lingua d’origine. In questo paragrafo abbiamo selezionato e tradotto alcune delle più belle frasi di Frida Kahlo in spagnolo. Una ricca raccolta di frasi emozionanti della celebre pittrice messicana che potranno essere una preziosa fonte d’ispirazione per tutti gli appassionati della sua arte.

El dolor no es parte de la vida, se puede convertir en la vida misma.
(Il dolore non fa parte della vita, può diventare la vita stessa).

Vivo cada día con la esperanza de verte regresar y cada noche sabiendo que no estás.
(Vivo ogni giorno sperando di vederti tornare e ogni notte sapendo che non ci sei).

Todo puede tener belleza, aun lo más horrible.
(Tutto può avere bellezza, anche il più orribile).

Siento que desde nuestro lugar de origen hemos estado juntos, que somos de la misma materia, de las mismas ondas, que llevamos dentro el mismo sentido.
(Sento che siamo stati insieme fin dal nostro luogo di origine, che siamo della stessa materia, delle stesse onde, che portiamo dentro lo stesso istinto).

Siento que te quise siempre, desde que naciste, y antes, cuando te concibieron. Y a veces siento que me naciste a mí.
(Sento che ti ho amato sempre, da quando sei nato e prima, quando sei stato concepito. E a volte mi sento come se fossi nato da me).

La tristeza se retrata en todita mi pintura, pero así es mi condición, ya no tengo compostura.
(La tristezza è ritratta nella mia pittura, ma questa è la mia condizione, non ho più compostezza).

Ahí les dejo mi retrato, pa´ que me tengan presente, todos los días y las noches, que de ustedes yo me ausente.
(Lì ti lascio il mio ritratto, così che tu mi tenga a mente, ogni giorno e notte, che da te io mi assento).

Te necesito tanto que me duele el corazón.
(Ho bisogno di te così tanto che mi fa male il cuore).

Si yo pudiera darte una cosa en la vida, me gustaría darte la capacidad de verte a ti mismo a través de mis ojos. Sólo entonces te darás cuenta de lo especial que eres para mí.
(Se potessi darti una cosa nella vita, mi piacerebbe darti la capacità di vedere te stesso attraverso i miei occhi. Solo allora ti renderesti conto di quanto sei speciale per me).

No me hagas caso. Yo soy de otro planeta. Todavía veo horizontes donde tú dibujas fronteras.
(Non far caso a me. Io vengo da un altro pianeta. Io ancora vedo orizzonti dove tu disegni confini).

Dame ilusión, esperanza, ganas de vivir y no me olvides.
(Dammi speranza, speranza, desiderio di vivere e non dimenticarmi).

Intenté ahogar mis dolores, pero ellos aprendieron a nadar.
(Ho provato ad affogare i miei dolori, ma hanno imparato a nuotare).

Manda al carajo a toda la sociedad estúpida, podrida en mentiras, del capitalismo y el imperialismo norteamericano. La revolución es ineludible.
(Manda all’inferno tutta la società stupida, marcia nelle menzogne, del capitalismo e dell’imperialismo nordamericano. La rivoluzione è inevitabile).

Como siempre, cuando me alejo de ti, me llevo en las entrañas tu mundo y tu vida, y de eso es de lo que no puedo recuperarme.
(Come sempre, quando vado via da te, porto nello stomaco il tuo mondo e la tua vita, e questo è ciò di cui non posso riprendermi).

En realidad no sé si mis cuadros son surrealistas o no, pero sí sé que representan la expresión más franca de mi misma.
(In realtà non so se i miei quadri siano surreali o meno, ma so che rappresentano l’espressione più schietta di me stessa).

Jamás en toda la vida, olvidaré tu presencia. Me acogiste destrozada y me devolviste íntegra, entera.
(Mai in tutta la vita, dimenticherò la tua presenza. Mi hai portato a casa in frantumi e mi hai restituito integra, intera).

Cada tic-tac es un segundo de la vida que pasa, huye, y no se repite. Y hay en ella tanta intensidad, tanto interés, que el problema es sólo saberla vivir. Que cada uno resuelva como pueda.
(Ogni ticchettio è un secondo della vita che passa, fugge e non si ripete. E c’è così tanta intensità, così tanto interesse, che il problema è solo sapere come vivere. Lascia che ognuno faccia come può).

Es tan desagradable sentir que una mujer es capaz de vender cada pedacito de sus convicciones o sentimientos sólo por la ambición de dinero o escándalo.
(È così spiacevole sentire che una donna è capace di vendere ogni parte delle sue convinzioni o sentimenti solo per l’ambizione di denaro o per scandalo).

Lo único de bueno que tengo es que ya voy empezando a acostumbrarme a sufrir.
(L’unica cosa buona che ho è che sto iniziando ad abituarmi a soffrire).

Pinto autorretratos porque estoy mucho tiempo sola. Me pinto a mí misma, porque soy a quien mejor conozco.
(Dipingo autoritratti perché sono sola. Dipingo me stessa, perché sono ciò che conosco meglio).

immagini frida kahlo
Leggi anche: 100 Frasi, aforismi, poesie e immagini da dedicare alle donne forti

Immagini di Frida Kahlo con frasi e aforismi

Se le frasi e gli aforismi di Frida Kahlo vi hanno entusiasmati, senza dubbio apprezzerete questa raccolta di immagini di Frida Kahlo con pensieri e citazioni. Abbiamo creato per i nostri lettori alcune coloratissime grafiche, foto e immagini corredate di frasi belle di Frida Kahlo. Cosa state aspettando? Non vi resta che scegliere le vostre preferite, pronte per essere stampate, salvate sul computer o condivise sui social network.

aforismi frida kahlo
Non rinnego la mia natura, non rinnego le mie scelte, comunque la si guardi sono stata fortunata nella vita.
(Frida Kahlo)
aforismi di frida kahlo
Io ti consegno il mio universo.
(Frida Kahlo)
frase frida kahlo
La morte può essere crudele, ingiusta, traditrice. Ma solo la vita riesce a essere oscena, indegna, umiliante.
(Frida Kahlo)
frase frida kahlo
Sono nata nella pioggia. Sono cresciuta sotto la pioggia. Una pioggia continua nell’anima e nel corpo.
(Frida Kahlo)
frasi amicizia frida kahlo
Se tu sapessi com’è terribile raggiungere tutta la conoscenza all’improvviso, come se un lampo illuminasse la terra!
frasi amore frida kahlo
La bellezza è un gioco di percezioni, il risultato di sottrazioni e addizioni continue degli aspetti somatici con i nostri stati d’animo.
(Frida Kahlo)
frasi celebri di frida kahlo
Guarderò attraverso la finestra dei tuoi occhi per vedere te.
(Frida Kahlo)
frasi di frida kahlo
Rinchiudere la propria sofferenza significa rischiare che ti divori dall’interno.
(Frida Kahlo)
frasi di frida kahlo in spagnolo
Le mie amiche, le mie compagne si sono fatte donne lentamente. Io sono diventata vecchia in pochi istanti e ora tutto è insipido e piatto.
(Frida Kahlo)
frasi di frida kahlo sull amore
Ho sempre dipinto la mia realtà, non i miei sogni.
(Frida Kahlo)
frasi frida kahlo
Che farei io senza l’assurdo?
(Frida Kahlo)
frasi frida kahlo amicizia
Le cicatrici sono aperture attraverso le quali un essere entra nella solitudine dell’altro.
(Frida Kahlo)
frasi frida kahlo sull amore
Dipingo i fiori per non farli morire.
(Frida Kahlo)
frasi su frida kahlo
Non credo che le rive di un fiume soffrano per lasciarlo andare.
(Frida Kahlo)
frasi sulla vita frida kahlo
Voglio essere dentro il tuo più oscuro tutto.
(Frida Kahlo)
frasi sulle donne frida kahlo
È lecito inventare dei verbi? Voglio regalartene uno: io ti cielo, così che le mie ali possano distendersi smisuratamente, per amarti senza confini.
(Frida Kahlo)
frida kahlo frasi
Ti amo più della mia stessa pelle.
(Frida Kahlo)
frida kahlo frasi
Bellezza e bruttezza sono un miraggio perché gli altri finiscono per vedere la nostra interiorità.
(Frida Kahlo)
frida kahlo frasi famose
La mia pittura porta con sé il messaggio del dolore.
(Frida Kahlo)
frida kahlo immagini e frasi
Lo sai mio cielo, tu piovi su di me, ed io come terra, ti ricevo.
(Frida Kahlo)
frida kahlo opere immagini
Molte volte nel dolore si trovano i piaceri più profondi, le verità più complesse, la felicità più vera.
(Frida Kahlo)
immagini quadri frida kahlo
Non c’è niente di più prezioso delle risate.
(Frida Kahlo)
immagini frida kahlo
Piedi, a cosa mi servite, se ho ali per volare?
(Frida Kahlo)
immagini di frida kahlo
Aspetto felice la partenza – e spero di non tornare mai più.

Leggi anche: Frasi di Alda Merini: 200 citazioni, poesie e immagini da condividere

Fotografie e immagini di Frida Kahlo

Esempio di coraggio, forza e resilienza per le donne di tutto il mondo, Frida aveva un fascino magnetico. Di seguito troverete alcune bellissime immagini di Frida Kahlo; fotografie e ritratti della pittrice messicana che utilizzava la forza dei colori per sbaragliare maschilismo, dolore, prepotenze e pregiudizio. Ecco quindi alcune preziose immagini di Frida Kahlo, divenuta negli anni il volto della rivoluzione al femminile.

frasi amore frida kahlo

frasi su frida kahlo

aforismi di frida kahlo

frasi belle frida kahlo

frasi d amore frida kahlo

frasi di frida kahlo in spagnolo

frasi frida kahlo sull amore

frida kahlo aforismi

frida kahlo frasi sull amore

immagini quadri frida kahlo
Leggi anche: Frasi di Oscar Wilde: 285 aforismi, pensieri e immagini del celebre poeta

Frida Kahlo: quadri, opere e immagini

Oltre che alle frasi celebri di Frida Kahlo è doveroso volgere lo sguardo alle sue bellissime opere. Coraggiosa e piena di talento, la pittrice è riuscita a convertire il dolore in arte, dando vita a quadri e opere pittoriche di inestimabile bellezza. Dopo aver visto le frasi più belle di Frida Kahlo, concentriamoci ora sui suoi quadri. In questa sezione troverete molte immagini dei quadri e delle opere di Frida Kahlo; tanti autoritratti, parecchie raffigurazioni del suo vissuto, infiniti riferimenti alla rivoluzione messicana e al dolore per una maternità tanto desiderata, ma alla quale dovette rinunciare. A seguire, alcuni video selezionati dalla Rete contenenti frasi e aforismi di Frida Kahlo in italiano e in lingua originale.

frasi di frida kahlo sull amore

frasi frida kahlo

frasi amicizia frida kahlo

frasi frida kahlo amicizia

frasi sulla vita frida kahlo

frasi sulle donne frida kahlo

frida kahlo frasi

frida kahlo frasi famose

frida kahlo immagini e frasi

lettere appassionate frida kahlo frasi

Leggi anche: Violenza sulle donne: frasi e immagini per dire basta al femminicidio. 111 pensieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.