le migliori frasi di tiziano ferro
La vita in Aforismi

Frasi di Tiziano Ferro: 157 belle parole e immagini

Le migliori frasi di Tiziano Ferro, cantante italiano che sta facendo sognare tante generazioni, per sognare a occhi aperti

Le frasi più belle di Tiziano Ferro

Sono una di quelle persone che affida i propri sentimenti alle parole delle canzoni. Tutti noi abbiamo brani che caratterizzano la nostra vita: i momenti più belli e quelli più brutti. Se siete qui è perché nel vostro vissuto uno spazio –grande o piccolo– lo occupa Tiziano Ferro.
Le sue parole infondono coraggio, amore e serenità. Proprio per questo abbiamo deciso di raccogliere tutte le più belle frasi di Tiziano Ferro, le immagini e gli aforismi più toccanti. Immergetevi in questo viaggio fatto di frasi di Tiziano Ferro da dedicare: tantissime belle parole di questo artista.

Frasi d’amore di Tiziano Ferro

Le canzoni di Tiziano Ferro raccontano spesso del sentimento più grande di tutti: l’amore. Nel cantarle, lo stesso Tiziano mette passione e amore ed è per questo che sono così belle e toccanti. Così vicine al nostro essere. Viviamo, dunque, un bellissimo viaggio attraverso tutte le frasi d’amore e dolci di Tiziano Ferro.

Sei una coccinella bellissima, sorridi guardando tutto. Forse mai nessuno ti osserverà, ma questo a volte conta meno. Molto meno.
(da “Tarantola d’Africa“)

Scusa se non ti accompagno, ma ognuno prende la strada che può.
(da “Fotografie della tua assenza“)

Io non spegnerei la luce di un brivido perché non vedrei più le stelle che ridono.
(da “Sulla mia pelle“)

Non ti ho notato, guardavi me, e dopo tanti anni torno a pensarti. Però tra poco dovrò dirti addio, angelo mio.
(Da “Angelo mio“)

E che la vita ti riservi ciò che serve spero che piangerai per cose brutte e cose belle spero senza rancore che le tue paure siano cure e l’allegria mancata poi diventi amore.
(da “Alla mia età“)

Se piovessero dal cielo tutti i cuori del mondo io raccoglierei il tuo soltanto.
(da “Valore assoluto“)

Io l’amerò, l’amerò fino alla morte. Nella buona cattiva sorte, io l’amerò, l’amerò fino alla morte.
(da “Buona cattiva sorte“)

Ti avevo addosso eri al centro come colonna come altare. Come il destino di chi come me visse per amare.
(da “Il destino di chi come me visse per amare“)

Goditi il trionfo, crea il tuo miracolo. Cerca il vero amore, dietro a ogni ostacolo.
(da “Il mestiere della vita“)

Non ho più voglia di dirti che sei la mia seconda pelle…Tanto poi tu non capirai.
(da “Seconda pelle“)

Ricorda che con il ritorno inizia un altro viaggio… e se il mondo non finirà mai tu scegli testardo il cammino, padrone di un solo destino!
(da “Mio fratello“)

Nessuno cambia il mondo. Colpe mie o colpe tue non vincerà nessuno.
(da “Vai ad amarti“)

Non preoccuparti, amore mio. Esisti tu esisto solo io. Ci rinnegano, ci lapidano e noi con quelle pietre costruiremo una parete.
(da “Buona cattiva sorte“)

È un amore di lusso il mio scritto pure di lacrime e dall’ossessione per il sapore del dolore.
(da “Buona cattiva sorte“)

Mentre in molti si avvicinano a te, senza riuscirci mai, non riesco a dare forma a un destino che si avvicini a noi.
(da “Fotografie della tua assenza“)

Non basta più il ricordo ora voglio il tuo ritorno e sarà bellissimo perché gioia e dolore han lo stesso sapore con te.
(da “Ti scatterò una foto“)

Puoi rimanere? Perché fa male male, male da morire, senza te.
(da “Sere Nere“)

L’amore è una cosa semplice e io adesso, adesso, adesso…te lo dimostrerò.
(da “L’amore è una cosa semplice“)

Quando posi la tua testa su di me il dolore tace. Incanto.
(da “Incanto“)

Vorrei donare il tuo sorriso alla luna perché di notte chi la guarda possa pensare a te, per ricordarti che il mio amore è importante, che non importa ciò che dice la gente.
(da “Il regalo più grande“)

Per te la notte veglierà se io non ci sarò, per te che hai tramutato in vita ogni ferita mia.
(da “Per te“)

La tua timidezza non condanna, ma ti eleva da chi odia, chi ferisce e inganna perché tu hai… delle isole negli occhi.
(da “Hai delle isole negli occhi“)

Non ho risposte a cosa vuoi da me. Non ho pretese se non sei come me. Lasciami credere che non fu addio, angelo mio.
(da”Angelo mio“)

Dal punto in cui correvo e stavi fermo tu ti persi, ma non scapperò mai più.
(da “Senza scappare mai più“)

E più mi vorrai e meno mi vedrai e meno mi vorrai e più sarò con te. E più sarò con te, con te, con te. Lo giuro.
(da “Sere nere“)

Ed ero contentissimo in ritardo sotto casa e io che ti aspettavo, stringimi la mano e poi partiamo.
(da”Ed ero contentissimo“)

E adesso ripenso a quella foto insieme, decido che non ti avrei mai perduta, mai perduta, perché ti volevo troppo.
Mancano i colpi al cuore, quel poco tanto di dolore, quell’attitudine di chi ricorda tutto…
(da “Indietro“)

Se mi innamorassi davvero saresti solo tu, l’ultima notte al mondo io la passerei con te, mentre felice piango.
(da “L’ultima notte al mondo“)

Non ho ali, ma… ma so proteggerti dalle intemperie o per assurdo dalle armonie, perché sa far paura anche la felicità. Ma so, ma so… proteggerti.
(da “…Ma so Proteggerti“)

Poi mi chiedi come sto e il tuo sorriso spegne i tormenti e le domande.
(da “La differenza tra me e te“)

Ripenserai agli angeli, al caffè caldo svegliandoti, mentre passa distratta la notizia di noi due. Dicono che mi servirà, se non uccide fortifica, mentre passa distratta la tua voce alla tv… Tra la radio e il telefono risuonerà il tuo addio.
(da “Sere Nere“)

Solo che pensavo a quanto è inutile farneticare e credere di stare bene quando è inverno e te togli le tue mani calde, non mi abbracci e mi ripeti che son grande, mi ricordi che rivivo in tante cose…
(da “Non me lo spiegare“)

Amore mio, prendi le mie mani ancora e ancora, come chi parte e non saprà mai se ritorna. Ricorda, sei meglio di ogni giorno triste, dell’amarezza, di ogni lacrima, della guerra con la tristezza. Tu sei il mio cielo.
(da “L’amore è una cosa semplice“)

Anche se in fondo tempo non ce n’è, ma se cerco lo vedo, l’amore va veloce e tu stai indietro. Se cerchi mi vedi: il bene più segreto sfugge all’uomo che non guarda avanti mai.
(da “Indietro“)

Ciao…come stai? Domanda inutile! Ma a me l’amore mi rende prevedibile, parlo poco, lo so.. è strano, guido piano. Sarà il vento, sarà il tempo, sarà……fuoco!
(da”Imbranato“)

Correrei a fermare il tempo e insieme a lui le sue torture, correrei da te e ti stringerei, senza scappare mai più.
(da “Senza scappare mai più“)

Il confine tra i miei sentimenti è così sottile che non riesco più a ragionare e non capisco se ti odio o sono innamorato di te… il confine tra i miei sentimenti è così sottile che tu riesci a uscire e a entrare e non capisco se ti odio o sono innamorato di te.
(da “Il confine“)

Dentro il male del dolore che t’ho detto, più della mancanza forte che t’ho detto, più di tutti quanti i drammi che t’ho detto, io ti amo e che ti amo ora l’ho detto.
(da “Each tear“)

Mi perdo tra le note di una melodia d’amore e il tuo sapore. Lo sguardo pronto, il cuore mobile
(da “TVM“)

Leggi anche: Frasi e immagini per chi ama la fotografia: 163 pensieri, citazioni e aforismi sulla fotografia

Frasi sull’amicizia di Tiziano Ferro

Ma le canzoni di Tiziano Ferro non parlano solo di amore. Un altro elemento di grande importanza è, infatti, l’amicizia. Andiamo, dunque, a scoprire tutte le frasi dalle canzoni sull’amicizia di Tiziano Ferro.

E Raffaella canta a casa mia. E Raffaella balla a casa mia. E non mi importa niente. Non può entrare altra gente!
(da “E Raffaella è mia“)

E ti diranno che non sei lo stesso perché non sanno riconoscerti. E ti diranno che sei meno dolce perché l’amore sa nascondersi…Ma tu parla, sogna, balla, continua a cantare. Regala senza sosta il tuo amor e scrivilo credendoci che sono centoundici chili di fantasia.
(da “Centoundici“)

E giuro che i segreti e i ricordi non li venderò, mai, mai, mai. E se mi supplicassi di tradirti io non cederei mai.
(da “La traversata dell’estate“)

Sono quello che ascoltavi, quello che sempre consola. Sono quello che chiamavi se piangevi ogni sera. Sono quello che un po’ odi e che ora un po’ ti fa paura. Vorrei ricordarti che ti son stato vicino.
(da “Ti voglio bene”)

Voglio farti un regalo, qualcosa di dolce qualcosa di raro. Non un comune regalo, di quelli che hai perso o mai aperto o lasciato in treno o mai accettato. Di quelli che apri e poi piangi, che sei contenta e non fingi e in questo giorno di metà settembre ti dedicherò…
(da “Il regalo più grande“)

Amici altrove, amici per errore, allontanarti per urlare per sempre, in testa il tuo nome. È un altro viaggio mettila così, stringimi forte che non voglio perderti.
(da “Amici per errore“)

E non vuoi nessun errore, però vuoi vivere… Perché chi non vive lascia il segno del più grande errore.
(da “scivoli di nuovo“)

La nostra fine non fu niente di speciale rispetto al fatto che poi tutto sa passare.
(da “TVM“)

Proporzioni dirette o inverse il legame tra tempo e gioie perse.
(da “Il tempo stesso“)

Io credo che la fine arrivi una sola volta. Tutto ciò che arriva prima o è regresso o è una svolta.
(da “Interludio: 10.000 scuse“)

Mio piccolo miracolo sceso dal cielo per amare me.
(da “Per dirti ciao!“)

Eppure siamo qui, sulla bocca un “ciao”… io e te così.
(da “Boom boom“)

Tutto il giorno e anche la notte il tuo pensiero è qua.
(da “Xverso“)

Ma la tua vita la affido al vento che cambia i termini e li deraglia, prende la gente e l’abbaglia perché spesso il mondo sbaglia.
(da “La tua vita non passerà“)

Stringi le mie mani come per l’ultima volta e dopo guardami negli occhi come fosse un anno fa.
(da “salutandotiaffogo“)

E almeno questo siamo in due, questa lacrima al tempo resiste mentre non so chi sia più triste tra noi due.
(da “Vai ad amarti“)

Ma in fondo chi non ha talento insegna e quindi adesso imparerò da te.
(da “Chi non ha talento insegna“)

Tutti gli altri erano niente, solo facce, solo gente, spettatori di una scena. Ci facevano un po’ pena: eri come l’oro ora sei come loro.
(da “Eri come l’oro ora sei come loro“)

Quindi corriamo, corriamo, corriamo. E quindi corriamo anche se sembra inutile, per sovvertire il concetto di miracolo e passare questo ennesimo ostacolo.
(da “Come farebbe un uomo“)

È che ti sono debitore di emozioni. È che al mondo non ci sono solo buoni. Magari questo lo sapevo, ma è diverso viverlo sulla tua pelle come ho fatto io con te. E fu Latina a farci unire e poi pagare. Una canzone può anche non parlar d’amore.
(da “Ti voglio bene”)

Solo tu sai superarmi se si parla di confini, se si parla di limiti umani: di pazienza, di amare, di urlare.
(da “Lo stadio“)

Nel silenzio guardo le anime che passano e di queste anime tu sei la più speciale, perché sorridi anche inseguita dal dolore.
(da “Hai delle isole negli occhi“)

Ho bisogno di cambiare rimanendo sempre uguale. Spesso ho paura di aver paura, però quando si vuol bene, intendo bene davvero, tutto il resto è poco, tutto il resto è zero.
(da “Dieci piegamenti!“)

Tu che ridi solamente insieme a me, insieme a chi sa ridere, ma ridere di cuore. Tu che ti metti da parte sempre, troppo spesso, e che mi vuoi bene più di quanto faccia con me stesso.
(da “Il sole esiste per tutti“)

La vita che passa e va via vivendola meglio mi vendicherò, scusa se non ti accompagno, ma ognuno prende la strada che può.
(da “Fotografie della tua assenza”)

Scivoli di nuovo e ancora come se non aspettassi altro che sorprendere le facce distratte troppo assenti per capire i tuoi silenzi.
(da “Scivoli di nuovo“)

Tu vai e ritrova il sorriso Ti aspetto qui in ogni caso.
(da “Il mestiere della vita”)

Ti giuro che i segreti e i ricordi non li venderò mai, mai, mai e se mi supplicassi di tradirti io non cederei mai, mai.
(da “traversata dell’estate”)

Perdono, se quel che è fatto è fatto io però chiedo scusa, regalami un sorriso e io ti porgo una rosa, su questa amicizia nuova pace si posa.
(da “Xdono”)

Leggi anche: 180 aforismi, frasi, canzoni e immagini sulla nostalgia

Frasi del libro di Tiziano Ferro

Tiziano Ferro nel corso della sua vita ha scritto due bellissimi libri: Trent’anni e una chiacchierata con papà, uscito nel 2010 nelle librerie e L’amore è una cosa semplice, il seguito della sua autobiografia. Entrambi hanno riscosso un grande successo proprio perché il cantante, tramite frasi toccanti, racconta aneddoti della sua vita, la creazione dei suoi album, il suo coming out e molti altri aspetti interessanti della sua vita. Abbiamo voluto riportare le parole belle che ha scritto. Ecco quindi tutte le frasi dei libri di Tiziano Ferro.

È tutto così semplice quando il motore è l’amore vero. L’amore vero è quello che semplifica la vita.
(da “L’amore è una cosa semplice“)

Per trovare quello giusto devi passare attraverso tanti sbagliati.
(da “L’amore è una cosa semplice“)

Star male a volte è l’alibi dietro al quale ci rifugiamo per non combattere la battaglia più ardua: imparare ad amarci.
(da “Trent’anni e una chiacchierata con papà“)

Oggi tutti cercano il successo e tu ti esponi al rischio di perderlo proprio nel momento in cui ne hai tantissimo. Questo è coraggio. E una persona così va rispettata e ammirata.
(da “L’amore è una cosa semplice“)

Le stelle, le stelle vere, per illuminare noi…bruciano se stesse.
(da “Trent’anni e una chiacchierata con papà“)

Anche la cicatrice più vistosa sarà sempre meno brutta di una possibilità mancata. La possibilità di sentirsi amati davvero.
(da “L’amore è una cosa semplice“)

Perché giriamo il mondo alla ricerca delle risposte che abbiamo a portata di mano? Perché continuiamo a cambiare casa quando “casa“ è dove c’è chi ti ama?
(da “Trent’anni e una chiacchierata con papà“)

Voglio rimandare ancora e ancora l’arrivo del giorno in cui mi farò carico della responsabilità più grande: essere veramente felice.
(da “L’amore è una cosa semplice“)

Voglio godermi il paesaggio, senza preoccuparmi di quando arriveremo a destinazione o di quale sia la meta.
(da “L’amore è una cosa semplice“)

Non sapevo cosa si prova quando ci si lascia alle spalle una vita precedente. Ora lo so. Si prova quello che spereresti di non vivere mai quando immagini il tuo futuro.
(da “Trent’anni e una chiacchierata con papà“)

È tutto così semplice quando il motore è l’amore vero. L’amore vero è quello che semplifica la vita.
(da “L’amore è una cosa semplice“)

Voglio trasformarmi, migliorare, crescere, maturare, abbandonare le zavorre, liberarmi delle costruzioni mentali, imparare cose nuove e dimenticare quelle inutili, credere a quello che mi sembra giusto e sbarazzarmi di quello che mi danneggia, quindi, in definitiva, cam-bia-re!!! Chi ti dice che non devi cambiare ti vuole male, ti vuole congelato nel tuo tempo, bloccato nella melma stantìa di quello che non sarai mai, ti vuole fermo e di certo non vuol vederti crescere.
(da “Trent’anni e una chiacchierata con papà“)

Ci sono momenti in cui devi lasciar entrare il buono che arriva dal mondo, perché nel mondo c’è tanta gente che non vuole altro che il meglio per te ed è giusto così. È giusto concedere fiducia a chi ha saputo conquistarsela nel silenzio, è giusto lasciar entrare nel proprio mondo chi se lo merita.
(da “Trent’anni e una chiacchierata con papà“)

Godo sempre un po’ all’idea di arrivare vestito male in un posto in cui tutti si sentono obbligati a vestirsi bene. Mi ripeto: “Ahò, io so’ cantante!”. Tanto poi ho sempre tempo di darmi una ripulitina prima di salire sul palco.
(da “L’amore è una cosa semplice“)

Non ci si può votare al dolore, non c’è niente per cui valga la pena farlo.
(da “Trent’anni e una chiacchierata con papà“)

E tutto mi sembra naturale, così come mi sento normale io in questo mare di pazzi in cui nuotiamo noi che cerchiamo solamente di vivere una vita decente, una vita che ci somigli e che ci accarezzi nascosta dietro gli occhi buoni della persona che ci ama. L’amore è una cosa semplice.
(da “L’amore è una cosa semplice“)

Mi sembra, la Sardegna, uno di quei posti dalla personalità talmente forte che se non lo ami ti odia lui. Tornare qui mi rigenera ed è una sensazione paragonabile solamente a quella che provo quando torno nella mia città.
(da “Trent’anni e una chiacchierata con papà“)

È solo un abbraccio di cui ho bisogno ora, amore. L’amore sa spiazzarmi come l’odio sa atterrirmi. Fatto sta che ho intrapreso la mia prima azione legale, verso un tale che ha dichiarato che avrei da anni una relazione con un sessantenne. Bugie. Ancora.
(da “L’amore è una cosa semplice“)

Ho rubato a me stesso tempo e buoni propositi. Ora per me il contrario di amare non esiste più.
(da “Trent’anni e una chiacchierata con papà“)

Oggi l’amore mi toglie il fiato, il male non ha spazio nella mia vita e non dovrebbe averne in quella di nessuno.
Oggi l’amore mi ha sorpreso di nuovo, migliorando la mia esistenza.
(da “L’amore è una cosa semplice“)

La canzone adatta esalta la gioia, la “dopa”, normalizza i brutti pensieri, ti permette di aprire una finestra sulla vita che pensi di volere, quella perfetta almeno per quattro minuti.
(da “L’amore è una cosa semplice“)

Leggi anche: Frasi e immagini sull’amicizia in inglese: 105 pensieri con traduzione da dedicare

Tatuaggi su Tiziano Ferro

Se siete in procinto di rendere indelebile il vostro amore per Tiziano scegliete tra le frasi di Tiziano Ferro da tatuare, noi abbiamo raccolto le immagini più belle per darvi un piccolo aiuto, ma voi potete scegliere quella che preferite! Ecco quindi tanti tattoo con frasi di Tiziano Ferro.

frasi dolci tiziano ferro
Il sole esiste per tutti.
frasi di tiziano ferro sull'amicizia
L’amore è una cosa semplice.
frasi di tiziano ferro da tatuare
Incanto.
frasi canzoni tiziano ferro amore
…E ridere di ogni problema mentre chi odia trema.
le frasi più belle di tiziano ferro
Se non uccide, fortifica…
frasi più belle tiziano ferro
Sei il mio cielo.
frasi belle canzoni tiziano ferro
Ogni sorriso è oro.
frasi tiziano ferro potremmo ritornare
Non è neve.
frasi di canzoni tiziano ferro
Guardami affrontare questa vita come fossi ancora qui.
frasi tiziano ferro canzoni
Arriverà la fine, ma non sarà la fine.

Leggi anche: Il Piccolo Principe: Frasi E Immagini, 106 Pensieri Da Condividere

Aforismi di Tiziano Ferro

Passiamo ora a una raccolta generale di frasi di Tiziano Ferro che possono essere usate per più occasioni. Di seguito abbiamo voluto raccogliere le frasi di Tiziano Ferro dei Baci Perugina e non solo. Anche tante frasi sulla vita e di conforto, tratte da interviste e tanto altro.

Ho consumato applausi veri, medi e falsi. Consigli sbagliati che consumarono anni. Imparai a sentirmi forte a ogni offesa mai resa.
(da “Il destino di chi visse per amare“)

Muoio ma non perdo! Lo stai promettendo… batti il pugno sopra il petto, giura urlando «Mi alzo e non mi arrendo»…riderai vincendo e saprai che ciò che hai lo devi a te!
(da “L’olimpiade“)

È come se, per anni, avessi chiesto a tutti di amare e di amarsi incondizionatamente. Come fosse una missione, come se sperassi che ci riuscissero almeno gli altri, non riuscendoci io. E dietro ogni canzone c’era un piccolo avvertimento: l’amore per non finire male, per non finire soli, per non finire… come me.
(da “Trent’anni e una chiacchierata con papà“)

Vita mia che mi hai dato tanto, amore, gioia, dolore, tutto, ma grazie a chi sa sempre perdonare sulla porta alla mia età.
(da “Alla mia età“)

La liberazione più grande è stata poter parlare con le persone che mi sono più vicine, con mio padre, la mia famiglia, gli amici, il resto è venuto naturale.
(Parlando del suo coming out)

Se pensi solo ai soldi, cosa ti resta? Tra le mani di una vita vissuta di fretta. Rischi di perdere la testa ed è finita la festa.
(da “My Steelo”)

La musica mi ha sempre aiutato nei momenti peggiori ed è per questo che la musica non si deve fermare. Per riflettere, per stare insieme, per andare avanti, senza nessun timore.
(In riferimento agli attentati di Parigi)

E mi rattrista, adesso non sono io l’artista. Sono uno peggiore che ha imparato ad allontanarti.
(da “Vai ad amarti“)

Mi piace l’idea di chiedermi cosa sto facendo in questo periodo della mia vita, ma anche l’idea di invitare le persone a fare lo stesso, a farsi delle domande, anche senza darsi risposta subito. È un titolo che rappresenta il viaggio che volevo compiere all’interno dell’essere umano, delle sue sicurezze e soprattutto delle sue insicurezze, il cui valore spesso sottovalutiamo. E poi scrivere per me è un processo senza filtro, mi sento a disposizione della canzone.
(da “Alla mia età mi metto ancora con piacere in discussione“)

Ognuno ha i suoi limiti, i tuoi li ho capiti bene.
(da “La paura che“)

Ci sono momenti in cui devi lasciar entrare il buono che arriva dal mondo, perché nel mondo c’è tanta gente che non vuole altro che il meglio per te ed è giusto così. È giusto concedere fiducia a chi ha saputo conquistarsela nel silenzio, è giusto lasciar entrare nel proprio mondo chi se lo merita.
(da “Trent’anni e una chiacchierata con papà“)

È che ti sono debitore di emozioni.
(da “Ti voglio bene“)

Fatti forza è la vita sai che ti sfida, ti invita a duellare con lei. Forse vinci e mollerai, magari invece riderai. E sbagli e affoghi, ma poi riuscirai in questa grande olimpiade.
(da “L’olimpiade“)

Nelle mie canzoni ci metto i miei sentimenti, le mie solitudini, le cose che non so comunicare nemmeno ai miei cari. Quando scrivo, a volte mi metto a piangere. Mi è successo anche in pubblico, ma non mi sono vergognato. Mai vergognarsi della sincerità!
(da un’intervista)

Un incubo così pesante me lo vuoi dire come fa a finire? Mi rispondi “Come gli incubi tutti, quando apri gli occhi”
È come fossi morto mille volte e poi risorto, amore mio ritorno.
(da “Le 3 parole sono 2“)

È un lavoro duro, mandare in fallimento la propria esistenza: si lavora sodo a tutte le ore!
(Parlando del suo lavoro)

E in ogni stadio c’è la musica tutta la notte, persone vere, di cuore o corrotte al confine di un solo universo d’amore, d’amore…Lo stadio!
(da “Lo stadio“)

Da ragazzino non ero il classico ciccione simpatico, ero introverso, non mi trovavo a mio agio con me stesso. Il rapporto con il cibo era causato da una sofferenza interiore. Mi sentivo tutti contro, ero continuamente tartassato, e lo sport preferito dai miei compagni di scuola era quello di rincorrermi e, quando mi avevano raggiunto, mi gridavano “tocca Ferro”.
(da un’intervista)

Me lo vuoi dire come faccio a dormire? Mi rispondi, “Come gli uomini tutti, chiudendo gli occhi”.
(da “Le 3 parole sono 2“)

Prima del successo, vivevo con i miei, non mi ero mai mosso da Latina. A parte la gita scolastica a Praga. Un solo aereo in vita mia. Purtroppo cambia tutto. Non sopporto le persone che ti dicono: non cambiare mai. È il consiglio di chi ti odia. Se hai un cervello e un cuore, è normale che cambi di fronte alle sollecitazioni della vita. “Non cambiare, resta quel che sei”. E come fai quando tutto il resto cambia, le abitudini, il calendario, le esigenze?
(da un’intervista)

Da un sogno sigillato in una lacrima, ai tatuaggi come scudo sulle vene per non scordare mai attraversando un’epoca.
(da “Il destino di chi visse per amare“)

È assurdo pensare che a volte le cose non vadano bene e vadano rese.
(da “Assurdo pensare“)

È facile lamentarsi degli altri, bisogna sempre guardarsi dentro.
(da un’intervista)

La vita segue, auguri a chi combatte. Io ora vado, una volta per tutte. Solo un giorno vivi tu per me per oggi Perché io non torno.
(da “In mezzo a questo inverno“)

La fame di musica è una richiesta di aiuto. E il cantante è il mezzo di trasporto dei sentimenti dell’ascoltatore. Sembrerà retorico, ma è così che mi sento: il tapis roulant delle emozioni di chi mi ascolta.
(da un’intervista)

È la vita che unita al dolore si ciba di te e della tua strada sbagliata, e continui a pensare placando il tormento che bello se non fossi mai nata.
(da “Mai nata“)

La solitudine la conosco bene, in generale io vivo di quella, anche perché se non facessi così starei male, come mi è capitato i primi tempi, durante i viaggi, ho imparato a farmela amica.

E ho chiesto a un passante chi sono, mi ha risposto, “chi non ricordavo”. Come fa paura la tua faccia se allo specchio non la vedi più, di eterno sono esperto eppure mi ci perdo ancora.
(da “Casa a natale“)

I cani non chiedono altro che coccole. Aiutate i canili, adottateli.
(Appello pubblicato sui giornali)

A casa ci sto sempre o niente, i giorni li conto a mente.
(da “Casa a natale“)

Perché la vita è bella, perché la vita è rara, perché se guardo da dove son partito forse non troppo, ma fatico.
(da “balla per me“)

Tutto questo coraggio non è neve.
(da “Cade la neve“)

Leggi anche: Frasi d’amore in latino: 104 tra immagini, aforismi e romantici componimenti

Immagini con frasi di Tiziano Ferro

Concludiamo il nostro viaggio attraverso le frasi celebri di Tiziano Ferro con una raccolta di immagini da condividere riportanti le frasi delle canzoni di Tiziano Ferro, gli aforismi e le frasi sul sorriso. Scegliete la vostra!

frasi bellissime canzoni tiziano ferro
Ho passato tanti anni in una gabbia d’oro, sì forse bellissimo, ma sempre in una gabbia ero…
(Tiziano Ferro)
frasi concerto tiziano ferro
Scavalca i ponti tra mente e cuore la soglia estrema del dolore, l’orgoglio e il suo mare immenso per far capire che ci penso.
(Il bimbo dentro)
frasi di tiziano ferro da dedicare
Vorrei che la mia musica facesse agli altri quello che la musica ha fatto a me quando ero piccolo: sognare, riflettere, pensare, festeggiare.
(Tiziano Ferro)
frasi di tiziano ferro sulla vita
Una monetina in aria e da due ore vivo insieme a te.
(Smeraldo, Tiziano Ferro)
frasi libro tiziano ferro
La noia quella sera era troppa
E cercava, chiamava
200 principi e invece lei era la
dama del castello.
(Rosso Relativo)
le frasi di tiziano ferro
È che la pazienza ci fa divertire
Per noi innamorati
Senza volerlo dire.
(Assurdo pensare)
frasi canzoni nuove tiziano ferro
E forse non sarà come credevi perché sarà anche meglio di ciò che speravi.
(Già ti vedo Alice)
frasi tiziano ferro baci perugina
Ho passato tutto il giorno a ricordarti
Nella canzone che però non ascoltasti
Tanto lo so che con nessuno avrai più riso e pianto come con me
E lo so io ma anche te.
(Tiziano Ferro, Potremmo ritornare)
frasi sul sorriso canzoni tiziano ferro
E parlerà il destino, già lo dice
Che basta poco e già, già sarà felice
E quello che tu non le hai detto già risuona
Nel suo futuro perché non è tempo ancora.
(Tiziano Ferro, Già ti guarda Alice)
frasi canzoni amicizia tiziano ferro
Cicatrice poi la luce brucia ti si addice.
(Tiziano Ferro)
frasi tratte da canzoni di tiziano ferro
Tutto ciò che so, te lo dirò
E tutto ciò che non sai
Dire spiega il mare.
(Stop! Dimentica)
frasi di tiziano ferro amore
Ascoltando il profumo di un’estate che si spera. Arriverà, ma non arriva, e pensi sempre a ieri…
(Il conforto, Tiziano Ferro)
le più belle frasi di tiziano ferro
E te ne accorgerai
Ovunque guarderà
Sta già iniziando da stanotte
La vita ora l’abbraccia forte
E anche a te, ooh
Perché
Più l’ami, più lei poi ti, ti amerà, ooh
(Già ti guarda Alice)
frasi tiziano ferro tatuaggi
E io che ascolto ancora
E sempre ci ripenso, al camminare morbido e al tuo affetto regalato…
(13 anni)
frasi tiziano ferro per compleanno
L’omosessualità e l’eterosessualità sono come la biancheria intima e il costume da bagno: sono la stessa cosa. Solo che uno è accettato in pubblico, l’altro no.
(Tiziano Ferro)
aforismi tiziano ferro
Luna ascoltami
Se da quell’angolo
Di altitudine
Ne sai di più di me
Ora stringimi
Non voglio perdermi
Ma ora non trovo più
Il bimbo dentro me.
(Tiziano Ferro)
frasi famose tiziano ferro
Ogni preghiera è una promessa a Dio
Che non ho mai dimenticato
La mia preghiera non raggiunse poi
O almeno ancora la strada che avrei sperato.
(Potremmo ritornare)
frasi su tiziano ferro
Con 10000 scuse il mondo ti divora
Tu ridi e prenditene gioco, gioco, gioco
Dirigi amore a tutti ma stai fuori dai gruppi
Chi parla tanto pensa poco, poco, poco.
(Interludio: 10.000 scuse)
tattoo frasi tiziano ferro
E parlerà il destino e ciò che dice
È che da poco già, già ti guarda Alice
E forse ti dirà ciò che non sai ancora
E quello che non sa lo imparerà da ora.
(Tiziano Ferro)
frasi celebri tiziano ferro
Cos’è, sei stanca ormai di dirmelo
Che non ci sono più?
Tu che conosci con sincera umiltà
La versione integrale di me …
Bimbo dentro

Leggi anche: Frasi e immagini sulla verità: 160 citazioni, foto e video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.