frasi sull'educazione
La vita in Aforismi

Frasi sull’educazione: 200 aforismi e immagini sul rispetto e sull’educazione dei bambini

L’educazione s’impara fin da bambini anche se si è sempre in tempo per poterla apprendere, insieme al rispetto. Vediamo le frasi sull’educazione più belle del web.

Frasi sull’educazione

I genitori hanno un compito importantissimo ed è quello di educare i bambini al rispetto e alla coesistenza tra persone. Di seguito sono proposte le frasi sull’educazione più significative come aforismi e frasi sull’educazione dei bambini e le frasi sull’educazione e il rispetto. Infine, una bellissima galleria sull’educazione in immagini.

Aforismi sull’educazione

Le frasi sull’educazione qui proposte inducono un’attenta osservazione poiché molto spesso si crede che l’educazione sia un compito della società in cui vive. In realtà l’educazione deve avvenire fin dalla nascita al fine di creare un mondo migliore per tutti coloro che lo abitano. Educazione: gli aforismi e le citazioni più famose.

L’educazione è il pane dell’anima.
(Giuseppe Mazzini)

L’educazione si fa nelle case, non nelle scuole; nelle chiese, non nelle piazze; non ne’ campi, non ne’ tribunali; non nella parola parlata, non nella scritta.
(Niccolò Tommaseo)

Le ricompense e le punizioni sono la forma più bassa di educazione.
(Chuang Tzu)

L’educazione ci insegna a stare a tavola ma, per fortuna, non a letto.
(Roberto Gervaso)

La buona educazione non sta nel non versare la salsa sulla tovaglia, ma nel non mostrare di accorgersi se un altro lo fa.
(Anton Čechov)

L’educazione dovrebbe inculcare l’idea che l’umanità è una sola famiglia con interessi comuni. Che di conseguenza la collaborazione è più importante della competizione.
(Bertrand Russell)

È questione di buona educazione rispondere alle lettere entro un tempo ragionevole, quanto rispondere a un inchino immediatamente.
(Lord Chesterfield)

Per poter educare, bisogna amare.
(Karol Wojtyla)

L’educazione di un popolo si giudica dal contegno ch’egli tien per la strada. Dove troverai la villania per le strade, troverai la villania nelle case.
(Edmondo De Amicis)

L’educazione non può essere neutra. O è positiva o è negativa; o arricchisce o impoverisce; o fa crescere la persona o la deprime, persino può corromperla.
(Papa Francesco)

Credo che le fiabe, quelle vecchie e quelle nuove, possano contribuire a educare la mente. La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi.
(Gianni Rodari)

Una lingua gentile taglia e colpisce meglio di ogni coltello.
(Nicolai Lilin)

Ho avuto una educazione cattolica repressiva dai miei genitori che mi costringevano ad andare a messa a sberle. Dell’Italia e di Ortona, dove sono cresciuto, ho sempre odiato quella cultura falsamente moralista per cui nella vita fai le peggiori porcate e poi ti lavi la coscienza in chiesa.
(Rocco Siffredi)

O si impara l’educazione a casa propria o il mondo ce la insegna con la frusta, e può farci male davvero.
(Francis Scott Fitzgerald)

Bene educato è l’uomo che, usufruendo dei propri diritti, se ne scusa.
(Nicolás Gómez Dávila)

Fa parte di una buona educazione sapere quando sia opportuno essere maleducati.
(Joan Fuster)

Anche in una dichiarazione di guerra si devono osservare le regole della buona educazione.
(Otto von Bismarck)

Tutti i nostri sistemi sociali e i programmi educativi si fondano su uno stratagemma estremamente astuto: evitano il cuore. Non portano al cuore, perché l’amore non viene insegnato in nessuna scuola, in nessuna facoltà universitaria. Al contrario, fate ogni sforzo per orientare tutta la vostra energia verso la testa, e restate confinati lì. Non sbocciate mai come un fiore. Tutti hanno un cuore, e di certo una giusta educazione sarebbe divisa in tre parti: educazione del corpo, perché il corpo possiede un proprio mistero. Educazione della mente, perché la mente ha una propria forza grandiosa per ciò che riguarda l’indagare negli oggetti. Ed educazione del cuore, per l’amore, che è completamente negata.
(Osho)

Educare è come seminare: il frutto non è garantito e non è immediato, ma se non si semina è certo che non ci sarà raccolto.
(Carlo Maria Martini)

L’educazione è l’arma più potente che si possa usare per cambiare il mondo.
(Nelson Mandela)

Lo scopo dell’educazione è quello di trasformare gli specchi in finestre.
(Sydney J. Harris)

Si arriverà all’ignoranza, risparmiando sull’educazione.
(Anonimo)

L’educazione mi ricorda l’eleganza. Se non ce l’hai non puoi fare finta di averla.
(Anonimo)

L’educazione è la nemica della saggezza, perché l’educazione rende necessarie tante cose, di cui, per esser saggi, si dovrebbe fare a meno.
(Luigi Pirandello)

L’educazione è il nostro passaporto per il futuro, poiché il domani appartiene a coloro che oggi si preparano ad affrontarlo.
(Malcom X)

L’istruzione finisce nelle classi scolastiche, ma l’educazione finisce solo con la vita.
(Frederick William Robertson)

La questione dell’educazione è la differenza tra l’educazione all’obbedienza e l’educazione alla libertà.
(Gherardo Colombo)

Il vero oggetto dell’educazione, come quello d’ogni altra morale disciplina, è la formazione della felicità
(William Godwin)

Una mente creativa sopravvive a qualunque genere e tipo di cattiva educazione.
(Anna Freud)

L’uomo comincia in realtà a diventare vecchio quando smette di essere educabile.
(Arturo Graf)

Un essere umano non è, sotto ogni aspetto, un essere umano fino a quando non venga educato.
(Horace Mann)

Possiamo senz’altro definire l’educazione un’esortazione a superare il principio del piacere e a sostituirlo con quello della realtà.
(Sigmund Freud)

L’educazione ha lo scopo di farci dimenticare quello che la natura ci ha insegnato.
(Roberto Gervaso)

L’istinto umano più forte è quello di impartire educazione, il secondo istinto più forte è di resistervi.
(Kenneth Grahame)

L’educazione è la trasmissione della civiltà.
(Ariel e Will Durant)

La natura umana non è una macchina da costruire secondo un modello e da regolare perché compia esattamente il lavoro assegnato, ma un albero, che ha bisogno di crescere e di svilupparsi in ogni direzione, secondo le tendenze delle forze interiori che lo rendono una persona vivente.
(John Stuart Mill)

Educazione: “Masticare come si deve”, diceva il padre. E masticavano bene, e facevano ogni giorno una passeggiata di due ore, e si lavavano con acqua fredda. Diventarono tutti uomini infelici e mediocri.
(Anton Čechov)

La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri.
(Mark Twain)

È bellissimo educare, significa tirare fuori e non imporre, come spesso si crede.
(Vittorino Andreoli)

Non pigliar l’educazione come una giubbaccia da cucire, una cassa da morto da piallare, un affare meccanico insomma. Questo gettar tutti gli uomini in una forma, questo volere andar sempre d’un trotto uguale, è la peste dell’educazione.
(Niccolò Tommaseo)

Tutta l’educazione si riduce a questi due insegnamenti: imparare a sopportare l’ingiustizia e imparare a soffrir la noia.
(Ferdinando Galiani)

L’educazione consiste nel darci delle idee, la buona educazione nel metterle in proporzione.
(Montesquieu)

L’educazione è cosa del cuore.
(Don Bosco)

L’educazione è la difesa organizzata degli adulti contro la gioventù.
(Mark Twain)

La televisione sta insegnando per tutto il tempo. Fa più educazione delle scuole e di tutte le istituzioni di insegnamento superiore.
(Marshall McLuhan)

Educare la mente senza educare il cuore non è affatto un’educazione.
(Aristotele)

Educazione: prendete un sorriso. Aggiungete un per favore o un grazie, senza dimenticare all’occorrenza di chiedere scusa.
(Anonimo)

Sapere quel che vuoi, volere quel che sai. Ecco tutto il segreto dell’autonomia e l’unico principio di una educazione in cui si tratta di imparare a imparare da soli.
(Raoul Vaneigem)

L’educazione fa di ciascuno di noi un pezzo dell’ingranaggio e non un individuo.
(August Strindberg)

Dovremmo riempire il cuore di gentilezza, la bocca di educazione, le mani di accoglienza e la testa di buoni libri. Forse solo così potremmo tornare a essere umani.
(Fabrizio Caramagna)

Si educa molto con quello che si dice, ancor più con quel che si fa, molto più con quel che si è.
(Sant’Ignazio di Antiochia)

Ogni uomo fin all’ultimo suo giorno deve attendere a educare se stesso.
(Massimo d’Azeglio)

Non dimenticare mai la buona educazione: apre molte porte, chiude molte bocche, rende gli occhi più luminosi e si abbina con tutto.
(Fabrizio Caramagna)

Quanto all’educazione sessuale: niente segreti.
(Albert Einstein)

“Educare” vuol anche dire “venire educati”. Quella educativa è una relazione a due dove chi educa e chi è educato non sono distinguibili.
(Vittorino Andreoli)

Nella coppia l’educazione più importante è quella della contraccezione. Fra l’altro rende tanto più semplice l’educazione dei figli.
(Piero Bargagli)

Quanto più l’uomo diventa civilizzato, tanto meno il cuore viene educato. Ci siamo veramente dimenticati che esiste, o che ci sia bisogno di educarlo.
(Osho)

È questione di buona educazione rispondere alle lettere entro un tempo ragionevole, quanto rispondere a un inchino immediatamente.
(Lord Chesterfield)

I tre grandi argomenti nella vecchia educazione erano Dio – il Diavolo – e il bastone.
(Carlo Dossi)

Fra tutti gli educatori, ottimi i forti, pessimi i violenti.
(Arturo Graf)

Sapere quel che vuoi, volere quel che sai. Ecco tutto il segreto dell’autonomia e l’unico principio di una educazione in cui si tratta di imparare a imparare da soli.
(Raoul Vaneigem)

L’educazione consiste nel darci delle idee, la buona educazione nel metterle in proporzione.
(Montesquieu)

L’educazione deve poggiare su due basi, la morale e la prudenza: la morale, per sostenere la virtù; la prudenza, per difendervi dai vizi altrui. Facendo pendere la bilancia dalla parte della morale, non create altro che ingannati o martiri; facendola pendere dall’altra parte, create calcolatori egoisti.
(Nicolas de Chamfort)

Il vero oggetto dell’educazione, come quello d’ogni altra morale disciplina, è la formazione della felicità
(William Godwin)

La televisione sta insegnando per tutto il tempo. Fa più educazione delle scuole e di tutte le istituzioni di insegnamento superiore.
(Marshall McLuhan)

È bellissimo educare, significa tirare fuori e non imporre, come spesso si crede.
(Vittorino Andreoli)

Tutti siamo d’una stoffa nella quale la prima piega non scompare mai più.
(Massimo d’Azeglio)

O si impara l’educazione a casa propria o il mondo ce la insegna con la frusta, e può farci male davvero.
(Francis Scott Fitzgerald)

Io so che i Latini e soprattutto i Greci hanno scoperto le «idee generali»: prima e meglio di altri, le hanno messe in piena luce grazie a un’arte nella quale l’economia dei mezzi concorreva alla loro efficacia. Io so che, per i popoli negro-africani, non esiste scuola migliore, perché, se l’educazione è sviluppo delle qualità native, essa è anche correzione dei difetti ereditari e acquisizione delle virtù contrarie.
(Léopold Sédar Senghor)

Solo nella prospettiva umanistica il problema dell’educazione personale, il problema dell’educazione a servizio della comunità e il problema dell’educazione interculturale trovano il loro comune denominatore: l’umanità.
(Louis Meylan)

L’educazione consiste sempre e in generale nel dirigere, nell’allevare; nell’insinuare certe abitudini. L’educazione morale sarà perciò l’arte o l’industria di dirigere e allevare lo spirito alle buone abitudini nell’onestà e nella virtù. Quest’educazione morale non può ottenersi senza l’intelligenza o giusta nozione dell’onesto e delle sue applicazioni. Quest’educazione morale si lega necessariamente colla perfezione intellettuale.
(Baldassarre Poli)

L’unica educazione possibile è l’educazione estetica.
(Luigi Pareyson)

L’educazione è il metodo che ci permette di acquisire il più alto livello di pregiudizi.
(Laurence J. Peter)

L’educazione dovrebbe cominciare con l’insegnare il valore della non violenza, che ha a che fare poi con tutto: con l’essere vegetariano, col rispettare il mondo, col pensare che questa terra non te l’han data a te, che è di tutti e tu non puoi impunemente metterti a tagliare e fare buchi.
(Tiziano Terzani)

L’educazione è il momento che decide se noi amiamo abbastanza il mondo da assumercene la responsabilità e salvarlo così dalla rovina, che è inevitabile senza il rinnovamento, senza l’arrivo di esseri nuovi, di giovani. Nell’educazione si decide anche se noi amiamo tanto i nostri figli da non estrometterli dal nostro mondo lasciandoli in balìa di se stessi, tanto da non strappargli di mano la loro occasione d’intraprendere qualcosa di nuovo, qualcosa d’imprevedibile per noi; e prepararli invece al compito di rinnovare un mondo che sarà comune a tutti.
(Hannah Arendt)

Principio di ogni educazione è il timor di Dio.
(Dante Leonardi)

Quando si ha una salda educazione nazionale, e si è radicati nel giusto della nostra letteratura indigena, bisogna sapersi guardare attorno e porre mente all’altro polo, così come faceva Dante per le quattro luci sante, lassù, nel suo bel Purgatorio:Goder pareva il ciel di lor fiammelle:Oh settentrional vedovo sito, Poi che privato se’ di mirar quelle!
(Luigi Russo)

Sarebbe dunque una ben povera educazione quella che si limitasse a dare delle nozioni e delle informazioni, ma lasciasse da parte la grande domanda riguardo alla verità, soprattutto a quella verità che può essere di guida nella vita.
(Papa Benedetto XVI)

Qual sia migliore tra la privata e la pubblica educazione, mi sembra vano il cercarlo: e l’una e l’altra sono del pari necessarie a formare tutto l’uomo; quella educa il cuore, e questa insegna la vita.
(Gino Capponi)

Solo una cosa è ormai gratuita in Italia: l’educazione. Perché non abusarne?
(Alessandro Ruspoli, 9º principe di Cerveteri)

Un’educazione troppo indulgente è dannosa perché fiacca gli slanci della mente e tutto il vigore del corpo.
(Quintiliano)

Un’autentica educazione deve essere in grado di parlare al bisogno di significato e di felicità delle persone.
(Vangelo)

L’educazione è potere, la gioia è vulnerabilità.
(Gul Dukat)

L’educazione passa da anima ad anima con l’aiuto del silenzio.
(Maurice Zundel)

educazione bambini
Leggi anche: Charlie Chaplin: 172 frasi e immagini dell’intramontabile attore

Frasi sull’educazione e il rispetto

L’educazione e il rispetto sono strettamente legati perché un individuo che manca di riguardo a un’altra persona, o all’ambiente, non è certamente educato. Le frasi sull’educazione e il rispetto inducono a una riflessione sul proprio modo di comportarsi, ricordando che è sempre possibile migliorarsi.

Le cose che non passeranno mai di moda sono l’educazione, il rispetto e i sorrisi gratuiti.
(Anonimo)

L’educazione è il rispetto per gli uomini.
(Anonimo)

Rispetta la strada. L’educazione di un popolo si giudica dal contegno ch’egli tien per la strada. Dove troverai la villania per le strade, troverai la villania nelle case.
(Edmondo De Amicis)

Rispetta te stesso e gli altri ti rispetteranno: questa è educazione.
(Confucio)

Con la cortesia si ottiene persino il rispetto.
(Victor Hugo)

Prima mi scaldavo se qualcuno mi mancava di rispetto, ora relativizzo. Ho capito che non lo puoi pretendere, il rispetto.
(Cristiana Capotondi)

La disciplina è il rispetto delle regole di una forma di religione che noi sottoscriviamo e l’educazione è non il rispetto delle regole ma il rispetto degli uomini.
(Ermanno Olmi)

Le persone che stanno con voi in casa hanno bisogno di educazione e attenzione, non datela mai per scontata, vanno seguite, ascoltate: questo è rispetto umano.
(Vittorino Andreoli)

Francisco Franco ha lasciato in eredità l’ordine. In Spagna funziona tutto e funziona bene, ci sono educazione, pulizia, rispetto e poca burocrazia.
(Fabio Capello)

La stima, il rispetto, l’educazione, l’amicizia, l’altruismo sono valori che intrecciano la stessa catena… una catena che dovrebbe sostenere e fortificare il mondo e le sue fondamenta. Ma non è così. Purtroppo puntualmente ogni giorno viene consumata dall’acido della cattiveria, dall’ignoranza ed dall’egoismo, per poi fondersi sulle rovine di chi sa amare solo se stesso.
(R.Frese)

La lealtà ispira la comprensione, e la comprensione la cooperazione; queste sono le più evidenti prove di forza. Ma le solide fondamenta di tutto ciò poggiano sull’educazione. È l’educazione che permette alle persone di vivere insieme, e le tiene lontane dalle insidie dell’immoralità, e induce il rispetto per la legge.
(H.Selassie)

Il digiuno veniva ampiamente usato come mezzo educativo, anzi correttivo, per piccole mancanze, bugie, disobbedienze, mancanza di rispetto.
(Simonetta Ulivieri)

È comportarsi come in famiglia, con educazione e un grande rispetto reciproco. Queste due cose sono alla base dello stile Juve fuori campo. In campo è giocare sempre e solo per vincere.
(R.Bettega)

Fin dall’antichità, i coreani esprimono l’educazione e il rispetto inchinandosi. Il primo giorno dell’anno del calendario lunare i giovani facevano la riverenza agli anziani. Perché imitare i saluti stranieri quando abbiamo i nostri che li equivalgono ampiamente? Il saluto alla coreana va efficacemente incoraggiato.
(Kim-Jong)

Non imparerai tanto come quando prenderai il mondo nelle tue mani. Prendilo con rispetto, perché è un vecchio pezzo di argilla, con milioni di impronte digitali su di esso.
(John Updike)

Nostro dovere è prendere parte alla vita e averne cura. Il rispetto reverenziale per tutte le forme di vita rappresenta il comandamento più importante nella sua forma più elementare.
(Albert Shweitzer)

Non trattare le persone come mezzi, perchè esse sono fini a se stesse. Relazionati a loro con amore e rispetto. Non possederle mai e non esserne posseduto. Non dipendere da loro e non creare persone dipendenti intorno a te. Non creare dipendenza in alcun modo; resta indipendente e lascia che anche gli altri lo siano.
(Osho)

Un padre nel rapporto con suo figlio ha da ridurre lo spazio e da costruire piano piano un ponte, fra sé e la piccola nuova vita, come facevano le nonne ferro e lana, maglia dopo maglia, la tela della fiducia, dell’educazione, del rispetto, dell’amore reciproco.
(Anton Vanligt)

Gli anziani meritano il massimo rispetto, perché ci hanno tramandato le tradizioni, l’educazione, la cultura e la Lingua. Essi ancora oggi, con la loro saggezza, ci aiutano a rendere migliore la nostra vita.
(Sinta Glesha)

Segui sempre le 3 “R”: Rispetto per te stesso, Rispetto per gli altri, Responsabilità per le tue azioni.
(Dalai Lama)

Non mancare mai di rispetto alla buona società… solo chi non riesce ad accedervi lo fa.
(Oscar Wilde)

Non violenza significa anche cose molto semplici ed essenziali come il rispetto degli altri.
(Pietro Ingrao)

Il rispetto… è l’apprezzamento della diversità dell’altra persona, dei modi in cui lui o lei sono unici.
(Annie Gottlieb)

Io parlo a tutti nello stesso modo, sia esso lo spazzino o il rettore dell’università.
(Albert Einstein)

Le compagnie più piacevoli sono quelle nelle quali regna, tra i componenti, un sereno rispetto reciproco.
(Johann Wolfgang Goethe)

La miglior cosa da dare al tuo nemico è il perdono; a un avversario, la tolleranza; a un amico, il tuo cuore; a tuo figlio, un buon esempio; a un padre, deferenza; a tua madre, una condotta che la renda fiera di te; a te stesso, rispetto; a tutti gli uomini, carità.
(Francis Maitland Balfour)

Informazione sì, educazione no. Chi è che stabilisce come si educa? Chi è il ministro dell’educazione televisiva? Può anche capitare un imbecille che rende tutti imbecilli.
(E.Vaime)

A mio parere non ha una piena educazione letteraria chi non conosce i poeti.
(Leonardo Bruni)

L’educazione sviluppa l’intelletto; e l’intelletto contraddistingue l’uomo dalle altre creature. È l’educazione che rende l’uomo capace di imbrigliare la natura e utilizzare le sue risorse per il benessere e il miglioramento della propria vita. La chiave per il miglioramento e la completezza del vivere moderno è l’educazione.
(Haile Selassie)

Ogni problema globale ha una soluzione che viene dall’educazione. E in molti casi la soluzione è l’educazione stessa. Se si possono dare laptop connessi a Internet alle scuole di tutti i Paesi, si possono migliorare le condizioni di vita. L’educazione è il mio modo di combattere il terrorismo.
(Nicholas Negroponte)

La scuola definisce l’educazione come oggetto di competizione.
(I.Illich)

Lo scopo dell’educazione è la conoscenza e non una questione di valore.
(William Ralph Inge)

Il matrimonio può aspettare, l’educazione no.
(Khaled Hosseini)

L’educazione è un’arte, un’arte particolarmente difficile.
(Jacques Maritain)

L’educazione è il grande mezzo per trasformare la situazione umana.
(Bernard Lonergan)

L’educazione passa da anima ad anima con l’aiuto del silenzio.
(Maurice Zundel)

educazione frasi
Education (educazione)

Leggi anche: Steve Jobs: 175 frasi, aforismi e immagini dell’inventore della Apple

Frasi sull’educazione dei bambini

Può capitare talvolta di credere che l’educazione dei bambini debba dipendere dalla scuola, che oltre a istruire deve anche formare ragazzi educati e disciplinati. In realtà, come si può ben capire dalle frasi sull’educazione dei bambini, questa dev’essere compito primario dei genitori e della famiglia dei piccoli. Ecco a voi gli aforismi sull’educazione dei bambini.

Educa i bambini e non sarà necessario poi punire gli uomini.
(Pitagora)

L’educazione è il modo in cui i genitori trasmettono i propri difetti ai figli.
(Jean-Baptiste Nicolas Armand Carrel)

Il compito del moderno educatore non è di disboscare giungle, ma di irrigare deserti.
(C.S. Lewis)

Questo è il nostro obbligo nei confronti del bambino: dargli un raggio di luce, e seguire il nostro cammino.
(Maria Montessori)

Le persone pensano all’educazione come qualcosa che devono terminare. E per di più, quando la terminano, diventa un rito di passaggio. Hai finito con la scuola. Non sei più un bambino, e quindi tutte le cose che ti ricordano la scuola – leggere libri, avere idee, fare domande – è roba da bambini. Ora sei un adulto, non devi fare più quel genere di cose.
(Isaac Asimov)

L’educazione è il grande motore dello sviluppo personale. È grazie all’educazione che la figlia di un contadino può diventare medico, il figlio di un minatore il capo miniera o un bambino nato in una famiglia povera il presidente di una grande nazione. Non ciò che ci viene dato, ma la capacità di valorizzare al meglio ciò che abbiamo è ciò che distingue una persona dall’altra.
(Nelson Mandela)

Il principio che coloro i quali sono affidati a noi devono, prima di ogni altra cosa, non essere danneggiati, dev’essere riconosciuto altrettanto fondamentale per l’educazione di quanto lo è per la medicina.
(Karl Popper)

Prima di sposarmi, avevo sei teorie su come educare i figli. Adesso ho sei figli e non ho nessuna teoria.
(John Wilmot)

Fare i figli è procreazione, educarli e crescerli è creazione.
(Efim Tarlapan)

Per alcuni anni ci educano i genitori, per il resto della vita i figli.
(Silvana Baroni)

Non esiste una scuola pari a una casa decente e nessun insegnante pari a un genitore virtuoso.
(Mahatma Gandhi)

Perché la società dovrebbe sentirsi responsabile soltanto dell’educazione dei bambini, e non dell’educazione degli adulti di ogni età?
(Erich Fromm)

Attraverso la sua educazione, attraverso tutto ciò che vede e sente intorno a lui, il bambino assorbe una tale somma di sciocchezze, mescolate a verità essenziali, che il primo dovere dell’adolescente che vuole essere un uomo sano è di rigettare tutto.
(Romain Rolland)

Il bambino non è un vaso da riempire, ma un fuoco da accendere.
(François Rabelais)

Il gran torto degli educatori è il volere che ai giovani piaccia quello che piace alla vecchiezza o alla maturità, che la vita giovanile non differisca dalla matura, di voler sopprimere la differenza dei gusti e dei desideri; di volere che gli ammaestramenti, i comandi e la forza della necessità suppliscano all’esperienza.
(Giacomo Leopardi)

L’albero si raddrizza quando è piccolo.
(Proverbio)

Apprendere che nella battaglia della vita si può facilmente vincere l’odio con l’amore, la menzogna con la verità, la violenza con l’abnegazione dovrebbe essere un elemento fondamentale nell’educazione di un bambino.
(Mahatma Gandhi)

Chi educa il figlio quando è piccolo, sarà contento di lui quando sarà grande.
(Proverbio italiano)

Un bambino senza educazione è come un uccello senza ali.
(Proverbio tibetano)

L’oggetto dell’educazione è di preparare i giovani a educare se stessi nel corso delle loro vite.
(Robert Maynard Hutchins)

Rendere i tuoi figli capaci di essere onesti è il principio dell’educazione
(John Ruskin)

“Educare” vuol anche dire “venire educati”. Quella educativa è una relazione a due dove chi educa e chi è educato non sono distinguibili.
(Vittorino Andreoli)

Bisogna insegnare ai bambini a pensare, non a cosa pensare.
(Margaret Mead)

È meno caro aiutare un giovane a costruirsi che permettere a un adulto di ripararsi.
(Anonimo)

Lo scopo dell’educazione è di aiutarti fin dall’infanzia a non imitare nessuno, ma a essere te stesso in ogni momento.
(Krishnamurti)

Un bambino educato solo a scuola è un bambino non educato.
(George Santayana)

Sperare tutto dalla buona educazione dei propri figli è un eccesso di fiducia da parte dei genitori; non aspettarsene nulla e trascurarla, un grande errore.
(Jean de La Bruyère)

Tutti hanno idea di come allevare bambini, eccetto i genitori.
(Anonimo)

Quando un genitore tira uno schiaffo a un bambino come può pretendere di educarlo?
(Anonimo)

Non educare i bambini nelle varie discipline ricorrendo alla forza, ma come per gioco, affinché tu possa anche meglio osservare quale sia la naturale disposizione di ciascuno.
(Platone)

Sviluppare la mente è importante, ma sviluppare una coscienza è il dono più prezioso che i genitori possano fare ai figli.
(John Edward Gray)

I bambini vengono educati da quello che gli adulti sono e non dai loro discorsi.
(Carl Gustav Jung)

Il momento adatto per influenzare il carattere di un bambino è all’incirca cento anni prima della sua nascita.
(William Ralph Inge)

Ciò che i genitori m’hanno detto d’essere in principio, questo io sono: e nient’altro. E nelle istruzioni dei genitori sono contenute le istruzioni dei genitori dei genitori alla loro volta tramandate di genitore in genitore in un’interminabile catena d’obbedienza.
(Italo Calvino)

L’educazione è più importante della nascita.
(Proverbio giapponese)

I genitori sono più ansiosi di farsi amare dai loro figli piuttosto che educarli, più preoccupati a proteggerli che di sopportarne i conflitti.
(Anonimo)

Chi vive molto con i bambini troverà che nessun influsso esterno rimane in loro senza una reazione. La reazione di un essere squisitamente infantile è anzi appassionata, il suo intervento massiccio. Per questo i bambini vivono con giudizi frettolosi, per non dire con pregiudizi; giacché, finché ciò che è stato afferrato velocemente ma unilateralmente si cancelli per far posto a qualcosa di più generale, ci vuole tempo. Fare attenzione a ciò è uno dei più grandi doveri dell’educatore.
(Johann Wolfgang Goethe)

L’educazione dovrebbe cominciare con l’insegnare il valore della non violenza, che ha a che fare poi con tutto.
(Tiziano Terzani)

I figli, dicono, non basta farli; v’è la seccaggine dell’educarli.
(Giuseppe Giusti)

Attraverso la sua educazione, attraverso tutto ciò che vede e sente intorno a lui, il bambino assorbe una tale somma di sciocchezze, mescolate a verità essenziali, che il primo dovere dell’adolescente che vuole essere un uomo sano è di rigettare tutto.
(Romain Rolland)

I bambini si devono educare in maniera che obbediscano per amore e non per forza.
(Proverbio italiano)

Tre magiche parole – non possiamo permettercelo – dovrebbero far parte dell’educazione di ogni ragazzo. Un ragazzo che non ha mai sentito queste parole, o che non è mai stato costretto ad attenersi al loro significato, è stato certamente ingannato dai suoi genitori. Come l’esercizio fisico tempra il corpo, la frugalità tempra lo spirito. Senza la sua occasionale disciplina, il carattere soffre.
(Morris Mandel)

La parola “valore” deriva dal verbo latino “valere” che significa “essere sano” “essere forte” “avere la capacità di”. Di qui parole come “valido, valente, valoroso”. Per educare i figli in modo responsabile è indispensabile sviluppare in loro valori.
(Eric de la Parra Paz)

Secondo me i figli bisognerebbe cominciare a educarli un po’ male, per cambiare qualcosa.
(Massimo Troisi)

L’educazione dei figli è cosa rischiosa; se ti riesce ti sarà costata lotte e pene infinite; se non ti riesce ti è causa di un dolore a cui nessun altro può essere paragonato.
(Democrito)

Le ricompense e le punizioni sono la forma più bassa di educazione.
(Chuang Tzu)

Fare i figli è procreazione, educarli e crescerli è creazione.
(Efim Tarlapan)

Se hai imparato a generar figli, impara anche a educarli.
(Proverbio italiano)

Il segreto di un’educazione efficace è convincere ogni allievo a imparare da sé, invece di istruirlo cercando di infilargli dentro solo delle conoscenze stereotipate.
(R.B.Powell)

La buona educazione e il denaro fanno signori i nostri figli.
(Proverbio italiano)

Non va dimenticato che ogni azione educativa – anche quella più giusta e amorevole – non può mai pretendere di salvare la vita dei propri figli dall’incontro con il reale senza senso dell’esistenza, dalla sua contingenza illimitata, dalla sua ingovernabilità assoluta. Cosa vuol dire? Vuol dire che possiamo arare il campo, gettarvi la semente più buona, riparare i primi germogli dalle asperità del tempo cattivo, curarne le malattie, non fare mancare il giusto apporto di luce e acqua, ma tutto questo, e altro ancora che potremmo fare, non potrà mai assicurarci la qualità del risultato che otterremo. Possiamo contribuire a preparare un campo fertile, ma nulla ci garantirà dell’effettiva realizzazione di questa fertilità. La vita è esposta senza protezione al rischio irreparabile della contingenza.
(Massimo Recalcati)

È assurdo ritenere che l’ambiente dell’adulto sia adatto per i bambini e riporre l’ideale della prima educazione nel conformarsi al modello dell’adulto.
(Ernesto Codignola)

Ogni uomo è figlio dell’educazione e della istruzione che riceve da fanciullo.
(Bruno Misefari)

Nel 1909, si ribadisce che la bambina, se compie i suoi doveri, ha dei diritti: il diritto di essere amata, protetta, educata dai suoi genitori, il diritto di essere istruita, il diritto di essere difesa e protetta dallo Stato.
(Simonetta Ulivieri)

Alla base dell’opera di Fröbel, che si occupa dell’educazione dei bambini molto piccoli, le tecniche socratiche sono sicuramente presenti, anche se non in maniera formale: lo si coglie nell’incoraggiamento rivolto al bambino perché sia attivo, curioso e riflessivo, anziché meramente ricettivo. Altrettanto socratica è la sua idea che ogni bambino meriti rispetto, e che ognuno (senza distinzione di classe o di genere) debba fare domande e dire la sua. Oggi i bambini di tutto il mondo devono molto all’opera di questo pedagogista, visto che l’idea di una primissima educazione attraverso il gioco in un’atmosfera di partecipazione e amore ha favorito la diffusione di nidi e scuole materne più o meno ovunque. Quest’idea feconda è osteggiata nel mondo attuale, perché i bambini sono sempre più indotti ad acquisire conoscenze, sempre più precocemente, spesso perdendo la possibilità di apprendere tramite la serenità del gioco.
(Martha Nussbaum)

Attraverso la sua educazione, attraverso tutto ciò che vede e sente intorno a lui, il bambino assorbe una tale somma di sciocchezze, mescolate a verità essenziali, che il primo dovere dell’adolescente che vuole essere un uomo sano è di vomitare tutto.
(R.Rolland)

Uno schiaffo può scappare anche al genitore piú mite, in ogni caso esso segna malinconicamente la nostra incapacità a capire e a educare.
(P.Crepet)

La musica dovrebbe far parte della vita e dell’educazione di ogni bambino.
(V.Wood)

I genitori che educano i propri figli parlando delle conseguenze che potrebbero avere le loro azioni cresceranno dei bambini con una morale più sviluppata rispetto a quelli i cui genitori sono autoritari e ricorrono alle punizioni.
(S.B.Cohen)

Sarebbe importante la collaborazione fra maestri e genitori per favorire una educazione profonda che liberi i bambini dall’insincerità e, più tardi, dal conformismo.
(M.Lodi)

frasi educazione
Leggi anche: Frasi sulla scuola: 351 pensieri da dedicare all’istruzione

Immagini educazione

Si è capito che l’educazione è importante, ma come farlo capire ai giovani e ai ragazzi, qualche volta indisciplinati e poco rispettosi? Il potere delle immagini è molto forte e grazie alle immagini sull’educazione si potrà imparare che quest’ultima, unita al rispetto, dev’essere una qualità imprescindibile dell’essere umano. Ecco raccontati rispetto e educazione con immagini belle.

citazioni educazione
La buona educazione dei figlioli p cosa indispensabile.
educazione
L’educazione è cosa di cuore.
frasi educazione bambini
Non puoi educare i tuoi figlio come hanno fatto i tuoi genitori con te, perché i tuoi genitori ti hanno educato per un mondo che non esiste più.
frasi educazione rispetto
I soldi ti fanno ricco..il rispetto e l’educazione ti fanno “signore”.
immagini educazione
Educare è come seminare: il frutto non è garantito e non è immediato, ma se non si semina è certo che non ci sarà raccolto. (Carlo Maria Martini)
aforismi educazione
L’educazione è l’arma più potente che si possa usare per cambiare il mondo.
(Nelson Mandela)
citazioni educazione
L’istruzione finisce nelle classi scolastiche, ma l’educazione finisce solo con la vita.
(Frederick William Robertson)
educazione
Un bambino educato solo a scuola è un bambino non educato.
(George Santayana)
educazione frasi
La buona educazione non sta nel non versare la salsa sulla tovaglia, ma nel non mostrare di accorgersi se un altro lo fa.
(Anton Čechov)
educazione immagini
Le cose che non passeranno mai di moda sono l’educazione, il rispetto e i sorrisi gratuiti.
(Anonimo)
frasi educazione e rispetto
Lo scopo dell’educazione è di aiutarti fin dall’infanzia a non imitare nessuno, ma a essere te stesso in ogni momento.
(Krishnamurti)
frasi sull'educazione bambini
Un bambino senza educazione è come un uccello senza ali.
(Proverbio tibetano)
frasi sul educazione
Rispetta la strada. L’educazione di un popolo si giudica dal contegno ch’egli tien per la strada. Dove troverai la villania per le strade, troverai la villania nelle case.
(Edmondo De Amicis)
frasi sull'educazione
Per poter educare, bisogna amare.
(Karol Wojtyla)
immagini educazione
Una mente creativa sopravvive a qualunque genere e tipo di cattiva educazione.
(Anna Freud)
immagini sull’educazione
I bambini si devono educare in maniera che obbediscano per amore e non per forza.
(Proverbio italiano)
l'educazione frasi
L’albero si raddrizza quando è piccolo.
(Proverbio)
l'educazione frasi
Vestitevi di educazione e gentilezza. Sarete eleganti sempre. (Anonimo)
aforismi educazione
L’educazione è il pane dell’anima. (Giuseppe Mazzini)
frasi sull educazione
Ogni uomo è figlio dell’educazione e della istruzione che riceve da fanciullo.

Leggi anche: Pirandello frasi e immagini: 197 pensieri belli sulla vita, le maschere e l’amore

Avatar
Giulia Vigna
Educatrice professionale, lavoro quotidianamente con bambini e ragazzi. Peer supporter in allattamento, sostengo le mamme e organizzo incontri formativi. Da anni scrivo articoli che riguardano la sfera dell'essere donna, mamma e genitore.