befana bellissima immagini
Auguri

Frasi e immagini della Befana: 200 auguri divertenti, filastrocche e aforismi

In occasione del 6 Gennaio vi proponiamo le frasi di auguri e aforismi più belli sulla Befana. Inoltre le immagini più divertenti ed i disegni da colorare per l’Epifania.

Frasi sull’epifania

Il 6 gennaio si festeggia l’Epifania. Si tratta dell’ultima festa del periodo natalizio, che ricorda l’arrivo dei Re Magi alla grotta di Betlemme. Questa ricorrenza è molto amata dai più piccoli, soprattutto per la mitica figura della Befana, una vecchina che volando sulla scopa distribuisce dolcetti, regali e carbone a chi è stato più monello.
Per inviare degli auguri di “Buona befana” frasi, immagini della Befana o ancora  frasi di auguri per la Befana divertenti saranno perfetti. Se invece cerchi qualcosa di più semplice opta per le  o semplicemente frasi per la Befana di auguri che ti proponiamo di seguito.

Auguri per la Befana

Il 6 Gennaio si festeggia l’Epifania. Già nell’etimologia della parola “Epifania” rintracciamo il significato profondo di questa festa. Epifania vuol dire rivelazione, in particolare si celebra la manifestazione di Dio agli uomini, attraverso l’incontro con i Re Magi. I messaggi per la Befana spesso ricordano questo spunto religioso e augurano al mittente di ricevere tanti doni. Altri invece, puntano più sull’aspetto folkloristico della festa e sulla leggenda della Befana.
Ecco alcune frasi di auguri di Buona Befana” e frasi perfette da condividere il 6 Gennaio:

Spero che la Befana realizzi tutta la tua lista dei desideri!

Buona Epifania per ogni cosa che troverai nella calza, per ogni dolcetto che ti farà star bene, per ogni abbraccio che ti scalderà il cuore. Auguri!

Ti auguro un’Epifania piena di serenità!

Spero che la Befana ti porti la pace. Tantissimi auguri!

Ti auguro un’Epifania piena di grazia e di amore!

Spero che trascorrerai la Befana con le persone che più ami.

Aspetta i doni della Befana, io intanto ti faccio i miei auguri.

Ti auguro che la Befana ti porti il meglio. Auguri.

Ti auguro tanti doni e infinita dolcezza. Buona Befana!

Auguri di cuore per la Festa della Befana!

Ti auguro una serena Epifania da trascorrere insieme alle persone che più ami.

Ti voglio inviare questo augurio per donarti un attimo di felicità. Buona Befana!

Ti auguro di trascorrere questo giorno di festa in serenità. Buon Epifania!

La Befana deve realizzare ogni tuo sogno. Auguri.

La Befana mi ha già portato te, non desidero altro. Auguri amore.

Spero che oggi sarà per te una giornata meravigliosa. Buona Epifania.

I miei infiniti auguri di una serena Epifania. Auguri!

Ti auguro una Festa della Befana a casa, attorniata dai tuoi affetti più cari.

L’atmosfera di festa rende tutto più magico. Buona Befana!

La Befana è arrivata coi suoi doni. Buona Epifania!

Ti auguro che tu possa sentire la vera magia dell’Epifania!

Befana o non befana, per me sei perfetta. Ti auguro di rimanere sempre così come sei.

Chissà che posti bellissimi visiterai stanotte. Buona Befana.

Con te al mio fianco sarà una Festa della Befana unica. Auguri.

Ti auguro una giornata piena di doni e sorprese.

Un giorno di doni e felicità. Spero che la tua Epifania sia proprio così. Auguri.

Tantissimi auguri! Che la Befana ti porti armonia e serenità!

Ti auguro un giorno rilassante prima della ripresa del lavoro… Buona Epifania!

La magia dell’Epifania riscaldi le vostre case. Auguri.

Con te i regali arrivano tutto l’anno. Grazie mia Befana.

Buon 6 gennaio! Un giorno magico e pieno di dolci e regali.

Tanti teneri e magici auguri per una meravigliosa Epifania!

Ti accorgi che stai invecchiando quando la Befana non ti sembra più così tanto vecchia… Auguri!

Che che la Befana ti porti una montagna di dolcetti e niente carbone!

Goditi questa giornata di festa. Buona Epifania

Ti auguro un’Epifania piena di sorrisi!

Le calze sono appese, la festa è pronta! Buona Epifania!

Buona Epifania e buon inizio di un anno pieno di doni.

Passa una serena Epifania in famiglia.

Buona Epifania, spero che ti porti solo regali graditi e un anno pieno di meraviglie.

Che la Befana porti a te e alla tua famiglia i doni migliori.

Ti auguro un ultimo giorno di festa sorprendete. Buona Epifania.

I Re Magi portino alla tua famiglia la serenità che merita. Buona Epifania.

Ti auguro di trovare nella calza tanta gioia, felicità e amore.

Buona Epifania a te e famiglia dal profondo del mio cuore!

Solo oro, niente incenso e mirra! Buona Epifania!

La Befana sta volando e arrivando da te. Buona Epifania.

Non ho la scopa, ma un dono te lo mando lo stesso. Buona Epifania.

Ti auguro che tu possa trovare tanti sorrisi nelle calze della Befana.

Ma i Re Magi e la Befana sanno comprare da Amazon? Buone Epifania a tutti.

frasi epifania
Buona Epifania

Leggi anche: Auguri di Natale in inglese: 136 frasi e immagini sul Santo Natale

Filastrocche e aforismi sulla Befana

L’Epifania e la Befana sono protagoniste di componimenti poetici, aforismi e filastrocche in rima. Queste creazioni letterarie sono spesso destinate ai più piccini, per raccontare la magia di una delle feste più amate dell’anno. Ecco quindi filastrocche della Befana, che raccontano di calze piene di doni e di dolciumi. Alcuni aforismi sulla Befana divertenti, invece, colgono il lato ironico di questa figura femminile magica.
Scegliete tra i nostri auguri d’Epifania quello più bello da condividere:

Sapete cosa? Io della Befana ne ho piene le calze. Buona Epifania a tutti!
(Lia Celi)

Fate nanna, piccolini,
nei lettini
bianchi e belli come panna;
fate nanna!
Dal castello delle fate,
ch’è lassù, lontan lontano
fra le nevi immacolate,
al camino vien, pian piano
la Befana, ricca e buona,
che vi dona
cavallucci, bamboline
e balocchi senza fine.
Glieli porta l’asinello,
forte e bello,
che le orecchie ha lunghe assai:
se vi sente, o bimbi, guai!
Fate nanna, piccolini,
nei lettini
bianchi e belli come panna;
fate nanna!
(Arpalice Cuman Pertile)

Esce stanotte dalla tana
una vecchina tanto strana,
ha un cappello con la punta,
la mantella ormai consunta
e in groppa alla sua scopa
va dall’Africa all’Europa
per portare ai bimbi buoni
solo dolci e ghiotti doni.
Nessun furbo, sai, la frega
perché è una potente strega
e nella calza del birbone
mette un sacco di carbone.
(Giuseppe Bordi)

Scarpe rotte, scopa in mano,
e un grosso deretano;
gonnellone e cappellaccio,
manto chiuso con un laccio;
gran nasone, senza denti,
ma con gli occhi sorridenti;
sacco in spalla, spettinata:
finalmente è arrivata!
Quella vecchia carampana:
la simpatica…
(Jolanda Restano)

Mi pare ieri:
la nonna Befana, la vecchia
che ama i bimbi buoni e sonnecchia
lassù nella cappa del camino
s’era accorta di un bambino
neppur troppo buono: di me
e dei miei desideri.
Così che,
una mattina (che freddo in camiciola!),
una mattina (non c’era scuola:
perch’era Pasqua Epifania).
Ebbi la felicità mia:
un cavallo che andava su e giù:
un cavallo da re.
Lo rivedo come fossi qui: le orecchie acute,
la criniera e la coda fioccute,
i finimenti imbullettati
e gli occhi spalancati:
due occhi castani, umani,
tristi: li rivedo.
Per monti e piani
cavallo di legno, al galoppo, al galoppo!
Il gioco non è mai troppo!
Su e giù, tra la gioia e la gioia,
non c’era tempo alla noia,
allora, col mio cavallo a dondolo!
Giorni lontani!
(Giuseppe Zucca)

Toglie addobbi agli alberelli,
ai presepi i pastorelli,
lascerà dietro una scia
tutta di malinconia.
Ma ai bambini più piccini
donerà calze e dolcini.
È, da sempre, la più anziana.
Chi sarà? Ma è la…
(Teresa Zaccuri)

Nonna, ai tuoi tempi c’era la Befana?
E la nonna sorride e dice: “Sì
Se mi ricordo! L’alba era lontana,
era ancor notte, non spuntava il dì:
ma presto andavo accanto al focolare
dov’era la mia calza ad aspettare…”
Mamma, ai tuoi tempi la Befana c’era?
E la mamma sorride e dice: “Si.
Era d’inverno, ma come primavera
mi pareva che fosse quel bel dì…
Mi alzavo quasi all’alba, in tutta fretta
e correva a cercar la mia scarpetta…”
E passa il tempo, il mondo avanti va:
e la Befana antica è ancora qui;
per i monti valli e isole e città
ritorna come un tempo, in questo dì;
è sempre lei, non può mutare più
perché c’è sempre al mondo gioventù.
(Alessandro Galante Garrone)

La Befana, cara vecchietta,
va all’antica, senza fretta.
Non prende mica l’aeroplano
per volare dal monte al piano,
si fida soltanto, la cara vecchina,
della sua scopa di saggina:
è così che poi succede
che la Befana… non si vede!
Ha fatto tardi fra i nuvoloni,
e molti restano senza doni!
Io quasi, nel mio buon cuore,
vorrei regalarle un micromotore,
perché arrivi dappertutto
col tempo bello o col tempo brutto…
Un po’ di progresso e di velocità
per dare a tutti la felicità!
(Gianni Rodari)

Viene, viene la Befana
da una terra assai lontana,
così lontana che non c’è…
la Befana, sai chi è?
La Befana viene viene,
se stai zitto la senti bene:
se stai zitto ti addormenti,
la Befana più non senti.
La Befana, poveretta,
si confonde per la fretta:
invece del treno che avevo ordinato
un po’ di carbone mi ha lasciato.
(Gianni Rodari)

Viene viene la Befana
vien dai monti a notte fonda.
Come è stanca! La circonda
neve, gelo e tramontana.
Viene viene la Befana.
Ha le mani al petto in croce,
e la neve è il suo mantello
ed il gelo il suo pannello
ed il vento la sua voce.
Ha le mani al petto in croce.
E s’accosta piano piano
alla villa, al casolare,
a guardare, ad ascoltare
or più presso, or più lontano.
Piano, piano, piano, piano.
Chi c’è dentro questa villa?
Uno stropiccìo leggero.
Tutto è cheto, tutto è nero.
Un lumino passa e brilla.
Chi c’è dentro questa villa?
Guarda e guarda… Tre lettini
con tre bimbi a nanna, buoni.
guarda e guarda… Ai capitoni
c’è tre calze lunghe e fini.
Oh! Tre calze e tre lettini…
Il lumino brilla e scende,
e ne scricchiolano le scale;
il lumino brilla e sale,
e ne palpitano le tende.
Chi mai sale? Chi mai scende?
Co’ suoi doni mamma è scesa,
sale con il suo sorriso.
Il lumino le arde in viso
come lampada di chiesa.
Co’ suoi doni mamma è scesa.
La Befana alla finestra
sente e vede, e s’allontana.
Passa con la tramontana,
passa per la via maestra:
trema ogni uscio, ogni finestra.
E che c’è nel casolare?
Un sospiro lungo e fioco.
Qualche lucciola di fuoco
brilla ancor nel focolare.
Ma che c’è nel casolare?
Guarda e guarda… Tre strapunti
con tre bimbi a nanna, buoni.
Tra la cenere e i carboni
c’è tre zoccoli consunti.
Oh! tre scarpe e tre strapunti…
E la mamma veglia e fila
sospirando e singhiozzando,
e rimira a quando a quando
oh! quei tre zoccoli in fila…
Veglia e piange, piange e fila.
La Befana vede e sente;
fugge al monte, ch’è l’aurora.
Quella mamma piange ancora
su quei bimbi senza niente.
La Befana vede e sente.
La Befana va sul monte.
Ciò che vede e ciò che vide:
c’è chi piange e c’è chi ride;
essa ha nuvoli alla fronte,
mentre sta sul bianco monte
(Giovanni Pascoli)

Su quel pianeta la Befana
viaggia a cavallo di un razzo
a diciassette stadi
e in ogni stadio
c’è un bell’armadio
zeppo di doni
e un robot elettronico
con gli indirizzi dei bambini buoni.
Anzi con gli indirizzi
di tutti i bambini, perchè
ormai s’è capito
che di proprio cattivi non ce n’è.
(Gianni Rodari)

Cara Befana
Prendi un trenino che fermi a casa d’ogni bambino
Che fermi alle case dei poveretti con tanti doni e tanti confetti
(Gianni Rodari)

Mi hanno detto, cara Befana,
che tu riempi la calza di lana,
che tutti i bimbi, se stanno buoni,
da te ricevono ricchi doni.
Io buono sono sempre stato,
ma un dono mai me l’hai portato.
Anche quest’anno nel calendario
tu passi proprio in perfetto orario,
ma ho paura, poveretto,
che tu viaggi in treno diretto:
un treno che salta tante stazioni
dove ci sono bimbi buoni.
Io questa lettera ti ho mandato
per farti prendere l’accelerato!
O cara Befana, prendi un trenino
che fermi a casa d’ogni bambino,
che fermi alle case dei poveretti
con tanti doni e tanti confetti.
(Gianni Rodari)

immagini frasi befana
Abbiamo ricevuto il suo curriculum, è stata selezionata tra molte per aspetto e presenza, passi a ritirare la scopa: è assunta!

Ma la Befana, visto che porta via tutte le feste, non potrebbe portare via anche l’albero e il presepe?
Mannaggia agli scatoloni….
(Marco Salvati)

La befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte…
Vien dal cielo con la scopa
e sui tetti pian si posa,
e poi scende lesta lesta
dai camini con la cesta.
La befana é una vecchietta
un po’ brutta poveretta,
ma ai bambini poco importa
se la cesta é colma colma
tutta piena di regali, dolci, treni,
bamboline per riempire le calzine.
La befana con la cesta
cerca, cerca la calzetta
e soltanto ai bimbi buoni
lei ci mette tanti doni
ma a chi é stato un po’ birbone,
lei la colma con carbone.
La befana é già sul tetto
presto bimbi tutti a letto!
Lasciam sola la vecchietta
a riempire la calzetta,
che doman di buon mattino
scopriremo il regalino!

Sopra i tetti, pian pianino
va la vecchia e, dal camino,
poi si cala e giù rimbalza
per riempire la tua calza
di carbone o di dolcetti
di arance e di giochetti.
Poi risale, se ne va
e un altr’anno tornerà!

Zitti, zitti bimbi buoni,
presto, presto giù a dormire:
la Befana è per venire
col suo sacco pien di doni.
La Befana è una vecchina
che discende dalla luna
sulla scopa di saggina
non appena il ciclo imbruna.
E si accosta pian pianino
alle calze e alle scarpette
messe in fila sul camino
e, ridendo, mette e mette…
Fuori soffia tramontana
e vien giù la neve bianca,
ma pei bimbi la Befana
non ha freddo e non si stanca.

M’avevan detto, la Befana
non é più tanto lontana
sulla scopa è già per via
giungerà all’Epifania.
Porterà ai bimbi buoni
chicche dolci ed altri doni.
La Befana qui passò
tutto questo mi portò!
Se sia brutta vecchia e storta
non lo so e non me ne importa,
so soltanto che il suo arrivo
rende il cuore più giulivo!

Alla Befana s’è rotta una scarpa,
e si è scucita anche la sciarpa.
Il suo cappuccio è tutto sbiadito,
con strappi e buchi è il suo vestito.
La scopa ahimé è tutta spennata,
e la sua mazza ormai s’è spezzata.
Allora corre in un magazzino,
compra un vestito, un rosso golfino.
Grossi scarponi, bei calzettoni,
un bel berretto e dei mutandoni.
Infine compra un motorino
e aggancia dietro un carrettino.
Così bardata e mezza schizzata,
và per la strada tutta sparata.
Poi vola in cielo fra nuvole e stelle
raccoglie giochi e bambole belle.
E, strombettando mentre risale,
rincorre la slitta di Babbo Natale.

Befana Befanina,
non ci portar carbone,
saremo tanto buone
fino a domattina.
Deh! Non lo siamo state
durante l’anno intero…
Un anno è lungo, è vero?
Ma tu ci hai perdonato.
Il passato che fa?
Saremo, oh Befanina,
fino a domattina
prodigi di bontà.

Bambini, chiudete gli occhietti
ché già la Befana cammina sui tetti!
Cammina col sacco imbottito
di dolci e giocattoli belli, capito?
Ma guai se vi sente parlare!
La vecchia borbotta, la fate scappare!
Se invece vi vede dormire,
pian piano le calze comincia a riempire.
E quando verrà l’indomani,
oh, quanti di voi batteranno le mani!

O Befana, Befanina,
non passare tanto in fretta,
non scordar la mia casina,
non scordar la mia calzetta!
Al cicchetto ho preparato
un pugnel di fave e fieno,
un canestro ti ho lasciato
di cicchetti tutto pieno.
Tu, venendo a notte fonda,
quando dormo e penso a te,
la mia calza fai ben tonda;
sarò lieto come un Re!

Mentre andava la befana
nella casa di un bambino,
s’impigliò con la sottana
sopra il bordo del camino.
Per lo strappo il grosso sacco
le sfuggì, cadde di sotto,
non restò nemmeno un pacco
che non fosse tutto rotto.
“Che disastro, che disdetta”
sotto il cielo cupo e bigio,
mormorava la vecchietta.
“Ci vorrebbe un bel prodigio”.
Poi, facendo un gran sorriso,
verso il cielo volse gli occhi
ed il sacco, all’improvviso,
fu ancor pieno di balocchi.
“Che un bambino attenda invano
non sia mai, parola mia”
disse la befana, piano.
Poi riprese la sua via.

auguri epifania
Buongiorno, Buona Epifania a tutti!

Ecco arriva la Befana
con le toppe alla sottana,
col nasone e il mento a punta,
con la gerla ormai consunta,
porta dolci ai bimbi buoni,
pennarelli, giochi, doni…
Lei raccoglie senza sosta
letterine scritte apposta,
poi controlla tutti quanti
sia i tranquilli che i birbanti;
quindi in fretta predispone
cose belle e cose buone
senza mai dimenticare
nella calza di lasciare
un bel pezzo di carbone
al pestifero e al birbone!…
Ecco arriva la Befana
con le toppe alla sottana.
Nella notte viaggia stanca
lo spuntino non le manca
perché tutti hanno lasciato
un biscotto al cioccolato,
delle arance e un po’ di vino,
un bel fuoco nel camino,
per poterla rinfrancare
del suo magico vagare.

La Befana è una vecchietta,
linda, arzilla e piccoletta;
va discinta, ha in man la sacca,
porta scarpe alla polacca.
Lo sciallino ha sulla vesta
e la cuffia porta in testa;
ratta va senza che faccia
sulla neve alcuna traccia.
E si cala pei camini
nè si sporca i vestitini;
alla sacca dà di piglio
dove stanno in iscompiglio
cavallucci, pupazzetti,
palle, bambole e confetti
e li pone tra gli alari
degli spenti focolari.
I fanciulli sul mattino
tutti corrono al camino
e a quei doni misteriosi
restan timidi e pensosi
esclamando: “Cosa strana!
Chi sarà questa Befana?”.

Per la fantasia dei bambini
su, fra i tetti, per i camini
scende, col suo set da viaggio
la Befana “turbo-raggio”.
E un po’ strana la vecchina,
perchè, al posto della saggina,
ha un saxofono a motore,
ch’ella usa con fragore.
Va veloce come un get
canta, balla e suona il jazz;
poi si ferma presso i giardini
e dà i doni a tutti i bambini.
Mette al posto delle “calzette”
provoloni e salsiccette,
trombettine e tamburini,
organetti e sonaglini.
Fa un concerto proprio speciale
col suo “clan” originale…
e festeggia per la via
la giornata dell’Epifania.

La Befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte
con le toppe alla sottana:
Viva, viva la Befana!

La Befana è una vecchina
che col sacco si fa china
mangia arance e beve vino
porta i doni ad un bambino
Poi all’alba si nasconde
sopra i monti o tra le onde
e ritorna un altro anno
se non prende un gran malanno.

La Befana questa notte
scende giù dalle sue grotte
viene avanti pian pianino
si nasconde nel camino.
Se vi sente brontolare,
far dispetti oppur gridare
vi ammonisce con i doni:
solo cenere e carboni!
Ma se vede che studiate,
se si accorge che vi amate,
lascia ninnoli e balocchi,
fiori e bambole coi fiocchi!
Mentre voi sognate a letto
nel silenzio della notte
la Befana ritorna alle sue grotte.

È tornata la Befana
a cavallo di una scopa:
vola senza far rumore
nella notte nera nera
Sulle spalle ha tanti sacchi
e li posa sui camini
tira fuori sorridente
i regali per i bambini
Bambole e trenini
giostre e orsacchiotti,
dischi e grembiulini,
dolci e biscottini,
ma più bello ancora
essa sa donare
una grande gioia
che non si può scordare.

Zitti, zitti! Presto a letto!
La Befana è qui sul tetto!
Sta guardando dal camino
se già dorme ogni bambino,
se la calza è ben appesa,
se la luce è ancora accesa…
Quando scende? Appena è sola!
Svelti, sotto alle lenzuola!
Li chiudete o no quegli occhi?
Se non siete più che buoni,
niente dolci nè balocchi:
solo cenere e carboni!

Quando è l’ora, la Befana
alla scopa salta in groppa.
D’impazienza già trabocca:
l’alza su la tramontana,
fra le nuvole galoppa.
Ogni bimbo nel suo letto
fa l’ esame di coscienza:
maledice il capriccetto,
benedice l’ ubbidienza:
La mattina al primo raggio
si precipita al camino.
Un bel dono al bimbo saggio,
al cattivo un carboncino!

È arrivata la Befana
coi balocchi pei bambini;
rimboccata ha la sottana
ed è scesa nei camini.
Ha trovato scarponcini
e calzini trasparenti,
li ha riempiti con dolcini
per far bimbi assai contenti.
Ogni cosa ha poi lasciato
con sveltezza e cuor contento:
nessun bimbo s’è svegliato
proprio allora in quel momento.
Risalita nei camini
è scappata in grande fretta.
La sognavano i bambini,
quella povera vecchietta!!

Edizione del mattino:
la Befana è già in cammino
è in arrivo dalle stelle
con un sacco di cose belle!
Edizione del pomeriggio:
la Befana è in un pasticcio;
con la sua scopa spaziale
non riesce più ad atterrare!
Edizione della sera:
nella immensa notte nera
base chiama: “SCOPA UNO?!”
Non risponde più nessuno!!!
Edizione della notte:
cari bimbi BUONANOTTE!
la Befana, meno male,
è riuscita ad atterrare!!!!!!

I bambini sono grati alla Befana che mette nelle loro calze doni di giocattoli e dolci. Posso io non essere grato a Dio che mi ha messo nelle calze il dono di due meravigliose gambe?
(Gilbert Keith Chesterton)

battute befana
Allora eccoci qui per voi, con un sacco pieno di stelle, che sono i vostri sogni da realizzare

Leggi anche: Buon anno! 186 frasi e immagini divertenti per il Capodanno

Frasi Befana simpatica e frasi divertenti sulla Befana

Esistono molte frasi sulla Befana divertenti. Queste frasi spiritose sulla Befana sfruttano l’aspetto fisico della cara vecchina, per ironizzare e divertire il destinatario. In particolare, le frasi simpatiche sulla Befana sono utilizzate come messaggio d’auguri originale per le amiche, che diventano Befane per una notte.
Vediamo la Befana in frasi spiritose e divertenti da leggere e condividere:

Cosa porterà la befana? …Tasse!

Sei la mia befana preferita e la più bella del mondo!

Ti ringrazio per i doni che mi hai lasciato stanotte, grazie.

Copriti bene stanotte mentre voli sopra i nostri tetti. Auguri.

Ho preparato la calza da riempire di dolci. Mettine tanti mi raccomando. Buon lavoro stanotte.

Se stai cercando un lavoro, stanotte è la tua occasione. Buona Befana.

Stanotte hai volato sopra la mia casa? Buona Befana.

Vai piano con la scopa, non vorrai prendere una contravvenzione! Auguri!

Stanotte scruterà il cielo per vederti volare con la tua scopa. Buona Befana.

Oltre a riempirmi le calze, me le puoi anche appaiare? Grazie.

Credo di meriti tanto carbone, ma dolce. Auguri.

Voglio ringraziarti per i dolci che mi hai lasciato stanotte. Cara Befana mia.

Quando vieni a trovarmi stanotte, lasciami anche un caro bacio. Mia dolce Befana.

Pochi possono vantare di conoscere la Befana. Io ce l’ho come migliore amica. Auguri

C’è la festa delle donne… e la festa delle befane, oggi tocca a te? Auguri.

Sei una Befana! Vuol dire che porti sogni, dolci e regali. Fai sognare!

Attenta a dove parcheggi la scopa. Auguri.

Meglio che stanotte non esci di casa, potrebbero prenderti per la befana. Auguri.

Sono innamorato della Befana più bella del mondo. Auguri amore mio.

Ci vediamo stasera. Mi raccomando porta la scopa. Auguri.

Auguri a tutte le Befane del mondo.

L’Epifania tutte le feste porta via. Auguri e buon rientro a lavoro.

L’orario lavorativo è da mezzanotte alle sei, mi raccomando porta la scopa. Auguri.

Oggi è la tua festa. Buona Epifania.

Mi raccomando non prendere freddo sulla scopa stanotte. Auguri.

Mi sembri già pronta per stasera. Auguri Befana.

Non pensavo che una Befana potesse essere così bella. Auguri amore.

Non ti auguro una buona Epifania, perchè è in realtà la tua festa, quindi auguri Befana!

La befana porta regali e carbone. Tu cosa meriti? Auguri.

Sei una donna che sa spiccare il volo. Ma con la scopa. Auguri

Mi raccomando per me niente carbone. Auguri.

aforismi befana
A.B.I. Associazione Befane Italiane. Gentile socia, la preghiamo di rinnovare la sua tessera annuale entro il 6 Gennaio.

Leggi anche: Zucche, streghe e mostri: 177 frasi per la festa di Halloween

Immagini Befana e gif da scaricare

Oltre che con le frasi sulla Befana gli auguri dell’Epifania possono essere inviati anche attraverso delle immagini divertenti sulla Befana, immagini dove è raffigurata in volo sulla sua scopa o mentre consegna dolci e carbone.
Ecco alcuni immagini Befana da scaricare e condividere e immagini Befana in gif, animate e divertenti.

aforismi befana
Buona Befana

aforismi befana divertenti

befana frasi divertenti

befana frasi spiritose
Un bacione a tutte le Befane

befana immagini gif

befana immagini divertenti whatsapp
Se Babbo Natale non ti ha accontentato, non preoccuparti c’è sempre la befana
befana immagini gif
Arriva la notte dell’Epifania. Tanti auguri
befane frasi
Buona Befana.
La figlia della Befana chiede alla mamma: “Perché siamo così brutte?”
La Befana risponde: “Consolati cara mia, vedessi quella che sta leggendo ora questo messaggio”.
buona befana frasi
Befane come te non le fanno più
buona befana immagini
Happy Epiphany (Buona Epifania)
filastrocca befana
Auguri Befana
frasi auguri buona befana
Auguri di Buona Befana
frasi befana
Buona Epifania
frasi befana divertenti
Buona Epifania
frasi befana simpatica
Buona Epifania
frasi befana spiritose
Tanti auguri alla mia Befana preferita. Buona Epifania
frasi divertenti befana
Auguri Befana

frasi simpatiche befana

immagini auguri befana
Buona Epifania
immagini befana
La befana. Auguri
immagini befana brutta
Buona Befana
immagini befana colorare
Buona Befana
immagini befana divertenti
Auguri!
immagini befana gif
Buona Befana
immagini befana gratis
Buona Befana
immagini befana scaricare
Buona Befana
immagini befana vera
Buona Befana
immagini buona befana
Per te… quest’anno carbone! Viva viva la befana. Buona epifania
immagini divertenti befana
Buona Befana
immagini frasi befana
Buona Epifania
link befana
Buona Epifania

messaggi befana

Leggi anche: 664 aforismi e frasi celebri sull’amore, sull’amicizia sulla vita.

Immagini divertenti della Befana e immagini della Befana vera

Le battute sulla Befana sono tante. Anche nelle immagini della Befana con frasi spesso troviamo delle frasi sulla Befana spiritose. Le immagini sulla Befana divertenti possono essere inviate come originale messaggio d’auguri o condivise sui propri social network.
Di seguito della Befana, immagini divertenti per WhatsApp e alcune immagini che rappresentano la Befana vera, in una versione più umanizzata,  ma allo stesso modo buffa e bruttina!

aforismi befana divertenti
Care amiche belle e brutte, sulle scope ci siamo tutte. Lasciati i doni sulla scia, sulle scope voliam via. Buona Befana colleghe!
auguri befana
Ehi ragazze, non dimenticate di far revisionare la scopa, il 6 gennaio è vicino!
befana frasi
Le storie sulla Befana sono senza tempo, ed è bello sapere che c’è una vecchietta che fa sognare i bambini… Buona Epifania!
befana immagini
Scusa, ma ho urgentemente bisogno di un favore. Mi potresti inviare una tua foto? I miei amici non credono che io conosco la befana. A proposito… tanti auguri!
befana immagini divertenti
Le sue grazie le hanno permesso di vincere tra milioni e milioni di altre modelle. Ormai è deciso: la eleggiamo ufficialmente nuova Miss Befana dell’anno. Nei prossimi giorni può passare a ritirare la Sua meritatissima scopa!
filastrocche befana
Grazie a te mi sembra sempre festa… della Befana!
frasi auguri befana
I Re Magi arrivino dinanzi al tuo cuore portando con loro: un minerale che sia speranza, un profumo di gioia e uno scrigno di serenità. Felice Epifania!
frasi auguri buona befana
Il fascino della notte, con lo sfondo della luna e lo sbrilluccicare delle stelle, è qualcosa che mi emozionerebbe tantissimo. Ti prego, mi porti con te questa sera?
frasi befana
Abbiamo ricevuto il suo curriculum è stata selezionata tra molte per aspetto e presenza, passi a ritirare la scopa: è assunta!
frasi befana divertenti
C’è chi la chiama strega, c’è chi la chiama pazza… lei è semplicemente una vecchietta con un cuore d’oro che una volta all’anno premia i bambini più bravi. Buona festa della Befana!
frasi befana simpatica
Le vere donne sono proprio quelle che sanno spazzare via i problemi con una scopa, volando sempre in alto. W le befane
frasi befana spiritose
Babbo Natale non esiste, ma di befane è pieno il mondo. Tanti auguri a tutte!
frasi divertenti befana
Befanina, befanina, fa che io trovi domattina, né regali né balocchi, ma il colore dei tuoi occhi, che mi dicon con calore: “è sol per te tutto il mio amore”!
frasi epifania
La Befana quest’anno a causa di un improvviso contrattempo non potrà lavorare: perché non invii il tuo curriculum? Hai buone possibilità di essere assunta
frasi simpatiche befana
Quest’anno ci sono nuovi incentivi per chi acquista un nuovo veicolo elettrico. Approfittane per rottamare la tua vecchia scopa. Buona festa della Befana!
immagini befana
Ti prego mandami una cartolina dai posti che visiti durante la tua ronda notturna. Buon lavoro!
immagini befana colorare
Tanti calorosi auguri per una Buona Epifania, sperando che la Befana porti solo dolcetti, amore e felicità.
immagini befana divertenti
Stasera tutte le nonnine comanderanno i cieli e i camini per far contenti tutti i bambini e i nipotini. Buona festa della Befana!
immagini befana scaricare
Scopa scopetta la sfiga non ti becca, rospo rospino quest’anno sarà divino. Se la fortuna vuoi trovare ad altre befane lo devi mandare!
immagini befana vera
Volevo solo ringraziarti per il bel regalo che mi hai fatto trovare nella calza. Auguri!
immagini buona befana
Tanti auguri alla più dolce delle Befane, che non ha bisogno della scopa per farmi volare, perché mi basta un suo sorriso. Buona Epifania amore mio!
immagini divertenti befana
E poi… basta con queste battutine sul 6 Gennaio! Non sono befana: sono, semplicemente, diversamente gnocca!
immagini divertenti befana
Babbo Natale ricompensa con 1000 euro chi lo aiuta a trovare la befana. Quindi o mi dai il doppio, o gli dico dove sei!
frasi befana
Befana
frasi auguri befana divertenti
Befana
aforismi befana divertenti
Befana
befana immagini
Befana

Leggi anche: Frasi Shakespeare: 434 citazioni, immagini e aforismi del celebre drammaturgo inglese

Immagini Befana da colorare

Sul web esistono tanti link sulla Befana, che ne raccontano la particolare storia. Si trovano anche tante immagini della Befana da scaricare per far divertire i più piccoli. I bambini possono usare la propria fantasia per colorare i disegni della Befana o creare storie fantastiche con le immagini della Befana brutta, impersonata da simpatiche vecchine.
Vediamo delle immagini della Befana gratis da colorare da condividere il giorno dell’Epifania, per augurare a tutti, Buona Befana!

Leggi anche: Frasi di Umberto Eco: 379 aforismi, immagini e video

Avatar
Giusy Donato
Amo scrivere e comunicare emozioni e sentimenti. Sono laureata in "Lingue e letteratura straniere", ma da anni sono nel mondo della scrittura, per blog online e giornali cartacei. Ho pubblicato un mio romanzo ma il successo più importante è mia figlia