Frasi, immagini, aforismi e frasi celebri sul Piccolo Principe
La vita in Aforismi

Il Piccolo Principe: frasi e immagini, 106 pensieri da condividere

Le più belle frasi e immagini da dedicare tratte dal romanzo “Il Piccolo Principe” di Antoine de Saint-Exupéry.

Frasi del Piccolo Principe

Il Piccolo Principe è uno dei romanzi più amati di sempre.
Le frasi tratte dal libro sono tra le più utilizzate e condivise, grazie alla profondità con cui affrontano temi e sentimenti importanti per l’uomo.
Il romanzo di Antoine de Saint-Exupéry rappresenta una raccolta di frasi celebri e aforismi che sono entrati nel repertorio comune.
Quelle della volpe sono intense frasi sull’amicizia.
Le frasi sulla rosa del Piccolo Principe sono tra le parole d’amore più belle.
A seguire abbiamo, quindi, raccolto le frasi più belle del Piccolo Principe da dedicare alle persone che amiamo.

Le più belle frasi del Piccolo Principe

Il Piccolo Principe rappresenta una raccolta infinita di frasi celebri sull’amore e l’amicizia, ma anche sul “diventare grandi”.
Le più belle frasi di questo testo possiedono una potenza emotiva difficile da riscontrare in altri romanzi.
Rappresentano un inno alla vita e alla profondità di alcuni sentimenti, che pochi sanno vivere con reale consapevolezza.
A seguire una raccolta delle frasi più belle del Piccolo Principe.

Ecco il mio segreto. È molto semplice: non si vede bene che con il cuore.

Devo pur sopportare qualche bruco se voglio conoscere le farfalle, sembra che siano così belle.

Se tu vieni, per esempio, tutti i pomeriggi, alle quattro, dalle tre io comincerò ad essere felice. Col passare dell’ora aumenterà la mia felicità. Quando saranno le quattro, incomincerò ad agitarmi e ad inquietarmi; scoprirò il prezzo della felicità! Ma se tu vieni non si sa quando, io non saprò mai a che ora prepararmi il cuore… Ci vogliono i riti.

Gli adulti non capiscono mai niente da soli ed è una noia che i bambini siano sempre eternamente costretti a spiegar loro le cose.

Quando tu guarderai il cielo, la notte, visto che abiterò in una di esse, visto che riderò in una di esse, allora sarà per te come se tutte le stelle ridessero.

È molto più difficile giudicare se stessi che gli altri. Se riesci a giudicarti bene è segno che sei veramente un saggio.

Non sapevo bene cosa dirgli. Mi sentivo molto maldestro. Non sapevo come toccarlo, come raggiungerlo. Il paese delle lacrime è così misterioso.

Il mio disegno non era il disegno di un cappello. Era il disegno di un boa che digeriva un elefante. Affinché vedessero chiaramente che cos’era, disegnai l’interno del boa. Bisogna sempre spiegargliele le cose, ai grandi.

“A che ti serve possedere le stelle?” chiese il Piccolo Principe all’uomo.
“Mi serve a essere ricco!”
“E a che serve essere ricco?”
“A comperare delle altre stelle se qualcuno ne trova.”
“Io”, disse il Piccolo Principe, “possiedo un fiore che innaffio tutti i giorni e
possiedo tre vulcani dei quali spazzo il camino tutte le settimane. È utile
ai miei vulcani e al mio fiore che li possegga. Ma tu non sei utile alle stelle”.

Essere un uomo significa essere responsabile. Significa provare vergogna alla vista di quella che sembra essere la miseria immeritata. Significa essere orgogliosi di una vittoria dei propri compagni. Significa sentire, quando si posa la propria pietra, che si sta contribuendo alla costruzione del mondo.

Gli uomini hanno delle stelle che non sono le stesse. Per gli uni, quelli che viaggiano, le stelle sono delle guide. Per altri non sono che delle piccole luci. Per altri, che sono dei sapienti, sono dei problemi. Per il mio uomo d’affari erano dell’oro. Ma tutte queste stelle stanno zitte.

Da milioni di anni i fiori mettono le spine. Da milioni di anni le pecore mangiano ugualmente i fiori. E non è forse una cosa seria cercare di capire perché i fiori si danno tanta pena per mettere spine che non servono a niente?

Il Piccolo Principe assisteva allo schiudersi di un enorme bocciolo e sentiva che ne sarebbe venuta un’apparizione miracolosa, ma la corolla indugiava, e si faceva bella, chiusa nella sua camera verde. Con cura sceglieva i colori. Si vestiva piano, accomodando i petali a uno a uno. Non voleva uscire tutta stropicciata come fanno i papaveri. Voleva mostrarsi solo nel pieno fulgore della propria bellezza. Eh, sì! Era molto vanitosa. La sua segreta toilette era durata giorni e giorni. Ed ecco che una mattina, con il sorgere del sole, era apparsa una rosa.

Ho incontrato molte persone importanti nella mia vita, ho vissuto a lungo in mezzo ai grandi. Li ho conosciuti intimamente, li ho osservati proprio da vicino. Ma l’opinione che avevo di loro non è molto migliorata. Quando ne incontravo uno che mi sembrava di mente aperta, tentavo l’esperimento del mio disegno numero uno, che ho sempre conservato. Cercavo di capire così se era veramente una persona comprensiva. Ma, chiunque fosse, uomo o donna, mi rispondeva: «È un cappello». E allora non parlavo di boa, di foreste primitive, di stelle. Mi abbassavo al suo livello. Gli parlavo di bridge, di golf, di politica, di cravatte. E lui era tutto soddisfatto di avere incontrato un uomo tanto sensibile.

“Perché bevi?”, chiese il Piccolo Principe all’ubriacone.
“Per dimenticare che ho vergogna”, risposte quest’ultimo.
“Vergogna di ché?”, insistette il Piccolo Principe.
“Vergogna di bere..”

Non ti chiedo miracoli o visioni, ma la forza di affrontare il quotidiano. Preservami dal timore di poter perdere qualcosa della vita. Non darmi ciò che desidero ma ciò di cui ho bisogno. Insegnami l’arte dei piccoli passi.

Nel video che segue le frasi più belle del Piccolo Principe.

Leggi anche: Frasi e immagini d’amore in inglese: 121 pensieri sull’amore in inglese con traduzione italiana

Frasi celebri e aforismi del Piccolo Principe

Tante frasi del Piccolo Principe riescono a concentrare in poche parole un significato denso e profondo.
Si tratta di frasi brevi, ma molto importanti per la portata di senso e di esplorazione dei sentimenti.
Frasi celebri del Piccolo Principe che conosciamo o abbiamo sentito senza sapere che provenissero dal romanzo di Antoine de Saint-Exupéry. Aforismi ormai entrati nel patrimonio dei messaggi d’amore e d’amicizia più belli di sempre.
A seguire una raccolta delle più belle frasi tratte dal libro, amato da grandi e bambini.

L’essenziale è invisibile agli occhi.

Insegnami l’arte dei piccoli passi.

“Che cos’è un rito?”, chiese il Piccolo Principe.
“È quello che fa un giorno diverso dagli altri giorni, un’ora dalle altre ore”.

Tutti i grandi sono stati piccoli, ma pochi di essi se ne ricordano.

Bisogna esigere da ciascuno quello che ciascuno può dare.

Le spine non servono a niente, sono pura cattiveria da parte dei fiori!

“Mi domando -disse- se le stelle sono illuminate perché ognuno possa un giorno trovare la sua”.

Gli occhi sono ciechi. Bisogna cercare con il cuore.

Quando si ha finito di lavarsi al mattino, bisogna fare con cura la pulizia del pianeta.

A me piacciono molto i tramonti. Andiamo a vedere un tramonto.

I grandi non capiscono mai niente da soli e i bambini si stancano a spiegargli tutto ogni volta.

Mi è sempre piaciuto il deserto. Ci si siede su una duna di sabbia. Non si vede nulla. Non si sente nulla. E tuttavia qualche cosa risplende in silenzio.

“Ammirami”, disse il vanitoso.
“Ti ammiro”, rispose il Piccolo Principe, “ma tu che te ne fai?”

E mi piace la notte ascoltare le stelle. Sono come cinquecento milioni di sonagli.

Solo i bambini sanno quello che cercano.

I bambini devono essere indulgenti con i grandi.

Non chiederti di cosa ha bisogno il mondo, chiediti cosa ti rende felice, e poi fallo.
Il mondo ha bisogno di persone felici.

“Si è un po’ soli nel deserto”, disse il Piccolo Principe.
“Si è soli anche con gli uomini”, rispose il serpente.

Che si tratti di una casa, delle stelle o del deserto, quello che fa la loro bellezza è invisibile.

Quando si è molto tristi si amano i tramonti.

Per ogni fine c’è un nuovo inizio.

frasi piccolo principe
Leggi anche: Frasi sui genitori e immagini: 121 dediche ai genitori

Piccolo Principe: frasi della volpe sull’amicizia

Il romanzo oggetto di questo articolo verte sulle emozioni umane, indagandone essenzialmente due aspetti: l’amicizia e l’amore.
Le frasi sull’amicizia del Piccolo Principe sono importanti spaccati introspettivi e d’analisi sul senso dell’amicizia e di quello che rende un sentimento tale.
Nel Piccolo Principe le frasi sull’amicizia riguardano soprattutto il rapporto con la volpe.
Saranno proprio le sue parole a fornirci stimoli importanti per rivedere le nostre priorità e la nostra interpretazione dell’amicizia e di quei gesti che la rendono speciale.
A seguire una raccolta di frasi della volpe del Piccolo Principe.

Se tu vuoi un amico, addomesticami.

In principio tu ti sederai un po’ lontano da me, così, nell’erba. Io ti guarderò con la coda dell’occhio e tu non dirai nulla. Le parole sono una fonte di malintesi. Ma ogni giorno tu potrai sederti un po’ più vicino.

Non posso giocare con te. Non sono addomesticata. Ma se mi addomestichi avremo bisogno l’uno dell’altro. Per me tu sarai l’unico al mondo.

La mia vita è monotona. Io do la caccia alle galline, e gli uomini danno la caccia a me. Tutte le galline si assomigliano, e tutti gli uomini si assomigliano. E io mi annoio perciò. Ma se tu mi addomestichi, la mia vita sarà come illuminata. Conoscerò un rumore di passi che sarà diverso da tutti gli altri. Gli altri passi mi faranno nascondere sotto terra. Il tuo, mi farà uscire dalla tana, come una musica.

Di notte, ricordati di guardare le stelle. Dove sto io è troppo lontano perché possa mostrarti dove si trova la mia. Meglio così. La mia stella sarà per te una qualsiasi, e allora ti farà piacere guardarle tutte… Saranno tutte tue amiche.

Tu, fino ad ora per me, non sei che un ragazzino uguale a centomila ragazzini. E non ho bisogno di te. E neppure tu hai bisogno di me. Io non sono per te che una volpe uguale a centomila volpi. Ma se tu mi addomestichi, noi avremo bisogno uno dell’altro. Tu sarai per me unico al mondo, e io sarò per te unica al mondo.

Ho fatto di te il mio amico e ora, per me, sei unico al mondo.

I grandi amano le cifre. Quando voi gli parlate di un nuovo amico, mai si interessano alle cose essenziali. Non si domandano mai: “Qual è il tono della sua voce? Quali sono i suoi giochi preferiti? Fa collezione di farfalle?” Ma vi domandano: “Che età ha? Quanti fratelli? Quanto pesa? Quanto guadagna suo padre?”, allora soltanto credono di conoscerlo.

Quando ti sarai consolato sarai contento di avermi conosciuto. Sarai sempre il mio amico. Avrai voglia di ridere con me.

Voi non siete per niente simili alla mia rosa, voi non siete ancora niente. Nessuno vi ha addomesticato, e voi non avete addomesticato nessuno. Voi siete come era la mia volpe. Non era che una volpe uguale a centomila altre. Ma ne ho fatto il mio amico ed ora è per me unica al mondo. E le rose erano a disagio.

“Per favore, addomesticami”, disse la volpe. “Volentieri –rispose il Piccolo Principe– ma non ho molto tempo. Ho da scoprire degli amici e da conoscere molte cose”. “Non si conoscono che le cose che si addomesticano –disse la volpe– gli uomini non hanno più tempo per conoscere nulla. Comprano dai mercanti le cose già fatte. Ma siccome non esistono mercanti di amici, gli uomini non hanno più amici. Se tu vuoi un amico, addomesticami!”

Se tu vieni, per esempio, tutti i pomeriggi alle quattro, dalle tre io comincerò a essere felice.

il piccolo principe frasi

Leggi ancheFiducia: 137 frasi, aforismi, immagini, canzoni e poesie per fidarsi in amore e in amicizia

Piccolo Principe: frasi sulla rosa e sull’amore

Il secondo viaggio che ci regalano le frasi del Piccolo Principe riguarda l’amore.
Le frasi sull’amore del Piccolo Principe lasciano segni profondi in chi cerca le parole giuste per esprimere un sentimento tanto profondo quanto spesso burrascoso.
E gli aforismi più famosi del Piccolo Principe sull’amore riguardano la rosa, che ne rappresenta la delicatezza, la necessità di cura, ma anche la profonda unicità e bellezza.
La frasi sulla rosa del Piccolo Principe rappresentano una grande lezione su questo sentimento.
A seguire, dunque, una raccolta delle frasi più belle del Piccolo Principe sull’amore.

Se qualcuno ama un fiore, di cui esiste un solo esemplare in milioni e milioni di stelle, questo basta a farlo felice quando lo guarda.

È una follia odiare tutte le rose perché una spina ti ha punto, abbandonare tutti i sogni perché uno di loro non si è realizzato, rinunciare a tutti i tentativi perché uno è fallito. È una follia condannare tutte le amicizie perché una ti ha tradito, non credere in nessun amore solo perché uno di loro è stato infedele, buttate via tutte le possibilità di essere felici solo perché qualcosa non è andato per il verso giusto. Ci sarà sempre un’altra opportunità, un’altra amicizia, un altro amore, una nuova forza. Per ogni fine c’è un nuovo inizio.

È il tempo che hai perduto per la tua rosa che ha reso la tua rosa così importante.

Amare è donare tutto se stesso senza nulla chiedere. Amare è non dire mai “mi devi”.

“Da te, gli uomini -disse il Piccolo Principe- coltivano 5mila rose nello stesso giardino e non trovano quello che cercano. E, tuttavia, quello che cercano potrebbe essere trovato in una sola rosa o in un po’ d’acqua. Ma gli occhi sono ciechi. Bisogna cercare con il cuore”.

Amare non è guardarsi l’un l’altro, ma guardare insieme nella stessa direzione.

Un qualsiasi passante crederebbe che la mia rosa vi rassomigli, ma lei, lei sola, è più importante di tutte voi, perché è lei che ho innaffiata. Perché è lei che ho messa sotto la campana di vetro. Perché è lei che ho riparata col paravento. Perché su di lei ho ucciso i bruchi (salvo i due o tre per le farfalle). Perché è lei che ho ascoltato lamentarsi o vantarsi, o anche qualche volta tacere. Perché è la mia rosa.

Se tu vuoi bene a un fiore che sta in una stella, è dolce, la notte, guardare il cielo. Tutte le stelle sono fiorite.

Non ho saputo capire niente allora! Avrei dovuto giudicarlo dagli atti, non dalle parole. Mi profumava e mi illuminava. Non avrei mai dovuto venirmene via! Avrei dovuto indovinare la sua tenerezza dietro le piccole astuzie. I fiori sono così contraddittori! Ma ero troppo giovane per saperlo amare.

Certo che ti farò del male. Certo che me ne farai. Certo che ce ne faremo. Ma questa è la condizione stessa dell’esistenza. Farsi primavera, significa accettare il rischio dell’inverno. Farsi presenza, significa accettare il rischio dell’assenza.

E quando si arrossisce, significa sì, vero? È una sfumatura d’acquerello sulle guance, un tocco intimo, impudico e pungente che vale una conferma.

piccolo principe frasi

Leggi anche: 113 Frasi D’amore Tristi, Immagini, Canzoni E Lettere D’amore Tristi Per Lui E Lei

Immagini del Piccolo Principe

Le immagini del Piccolo Principe sono davvero emozionanti. Evocano, attraverso il disegno, quello che spesso le parole non riescono a descrivere.
Queste foto bellissime sono spesso usate come sfondi per cellulare o da stampare sulle cover o per personalizzare t-shirt.
Anche senza le frasi del Piccolo Principe, disegni e immagini comunicano messaggi che chi conosce il romanzo non può non cogliere.

frasi del piccolo principe

frasi il piccolo principe

immagini piccolo principe

immagini del piccolo principe

il piccolo principe frasi celebri

aforismi piccolo principe

frasi dal piccolo principe

piccolo principe immagini

frasi celebri piccolo principe

frasi piccolo principe amicizia

frasi piccolo principe volpe

il piccolo principe immagini

frasi piccolo principe rosa

frasi da il piccolo principe

frasi amicizia piccolo principe

frasi de il piccolo principe

immagini il piccolo principe

frasi celebri del piccolo principe

Leggi anche: Amore Divertente: 100 Frasi E Immagini Per Ridere In Amore

Immagini con frasi del Piccolo Principe

Se già le frasi del Piccolo Principe sono molto intense e profonde, e quelle con la volpe o con la rosa evocano emozioni importanti, l’abbinamento tra immagini e frasi del Piccolo Principe è sicuramente la chiave vincente quando si desidera regalare un gesto significativo a qualcuno di importante.
Le immagini con frasi del Piccolo Principe sono la massima espressione della profondità dei sentimenti indagati nel romanzo.
Ve ne proponiamo diverse fra cui poter scegliere, in base al momento che state attraversando.

frasi belle piccolo principe
È il tempo che hai perduto per la tua rosa che ha reso la tua rosa così importante.
frasi sul tramonto piccolo principe
Bisogna esigere da ciascuno quello che ciascuno può dare.
frasi più belle del piccolo principe
L’essenziale è invisibile agli occhi.
frasi tramonto piccolo principe
Non chiederti di cosa ha bisogno il mondo… Chiediti che cosa ti rende felice e poi fallo. Il mondo ha bisogno di persone felici.
frasi tratte dal piccolo principe
Insegnami l’arte dei piccoli passi.
frasi famose piccolo principe
Ma se tu mi addomestichi, la mia vita sarà come illuminata. Conoscerò un rumore di passi che sarà diverso da tutti gli altri.
Gli altri passi mi faranno nascondere sotto terra.
Il tuo, mi farà uscire dalla tana, come una musica.
le più belle frasi del piccolo principe
Tutti i grandi sono stati bambini, ma pochi di essi se ne ricordano.
aforismi il piccolo principe
Mi è sempre piaciuto il deserto. Ci si siede su una duna di sabbia. Non si vede nulla. Non si sente nulla. E tuttavia qualche cosa risplende in silenzio.
il piccolo principe frasi volpe
Amare è donare tutto se stesso senza nulla chiedere.
Amare è non dire mai “mi devi”.

Leggi anche: Frasi sull’amore eterno: 70 pensieri sull’amore infinito

Frasi dal film del Piccolo Principe

Nel 2015 il romanzo di Antoine de Saint-Exupéry è stato trasformato in un film d’animazione.
Il film del Piccolo Principe ha riscontrato grande apprezzamento.
Le frasi del film ricalcano le frasi più belle del libro che abbiamo riportato nei paragrafi precedenti aggiungendone qualcuna di particolare. Le frasi originali del film del Piccolo Principe vengono assegnate all’aviatore e alla bambina protagonista.
A seguire una raccolta di alcune frasi del film del Piccolo Principe.

Piccola ragazza: Io volevo solo restituirle il disegno.
L’aviatore: Non ti è piaciuto?
Piccola ragazza: No! Mi è piaciuto.

Mamma: Hai finito i compiti di oggi?
Piccola ragazza: Non… del tutto. Ho fatto amicizia!

L’aviatore: Quando avevo sei anni lessi un libro che parlava di una foresta primordiale. Il libro diceva: i boa ingoiano la preda tutta intera senza masticarla. Meditai a lungo sulla cosa e poi tracciai il mio primo disegno. Mostrai il mio capolavoro alle persone grandi e chiesi se il disegno li spaventava.
Primo adulto: Spaventarmi? Perché uno dovrebbe spaventarsi per un cappello?
L’aviatore: I grandi non capiscono mai niente da soli! Così feci un altro disegno.
Secondo adulto: Sì, ti consiglio di applicarti all’aritmetica.
Terzo adulto: Alla storia!
Quarto adulto 4: E alla grammatica!
L’aviatore: Seguii il loro consiglio e diventai grande. Dimenticai cosa significasse essere un bambino finché non avvenne qualcosa di miracoloso. Ho sempre desiderato incontrare qualcuno con cui condividere questa storia, ma non lo so, immagino che questo mondo sia diventato troppo adulto.

Pensavo che non avrei mai trovato chi volesse ascoltare la mia storia.

C’era una volta un Piccolo Principe che viveva su di un pianeta poco più grande di lui e che aveva bisogno di un amico.

La piccola ragazza: Non sono più sicura di voler diventare grande.
L’aviatore: Il problema non è diventare grandi, ma dimenticare.

Tu diventerai una meravigliosa adulta.

Quando un mistero è così sovraccarico non si osa disobbedire.

A seguire il trailer del film del Piccolo Principe.

Leggi anche: Poesie Sulla Vita: 62 Poesie D’autore Per Innamorarsi Della Vita E Dell’amore

Frasi Piccolo Principe in francese

Il Piccolo Principe è un romanzo francese, scritto dall’autore Antoine de Saint-Exupéry. È quindi molto frequente trovare aforismi belli in lingua originale.
A volte, tra l’altro, le frasi in francese del Piccolo Principe trasmettono tutta un’altra profondità di senso.
A seguire, quindi, abbiamo selezionato per voi un elenco di frasi del Piccolo Principe in francese con traduzione in italiano.

On ne voit bien qu’avec le coeur. L’essentiel est invisible pour les yeux.
(Si vede bene solo con il cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi).

Qu’il s’agisse de la maison, des étoiles ou du désert, ce qui fait leur beauté est invisible!
(Che si tratti della casa, delle stelle o del deserto, quello che fa la loro bellezza è invisibile!).

Les étoiles sont éclairées pour que chacun puisse un jour retrouver la sienne.
(Le stelle sono illuminate in modo che tutti possano un giorno trovare la loro).

C’est doux, la nuit, de regarder le ciel. Toutes les étoiles sont fleuries.
(È dolce, di notte, guardare il cielo. Tutte le stelle sono fiorite).

Fais de ta vie un rêve, et d’un rêve, une réalité.
(Rendi la tua vita un sogno e un sogno, una realtà).

J’aime bien les couchers de soleil. Allons voir un coucher de soleil.
(Sono molto appassionato di tramonti. Vieni, andiamo a guardare un tramonto).

Va revoir les roses. Tu comprendras que la tienne est unique au monde.
(Vai a rivedere le rose. Capirai che la tua è unica al mondo).

Faites que le rêve dévore votre vie afin que la vie ne dévore pas votre rêve.
(Fate in modo che i vostri sogni divorino la vostra vita così che la vita non divori i vostri sogni).

Connaître ce n’est pas démontrer, ni expliquer.
C’est accéder à la vision.
(Conoscere non è dimostrare o spiegare. È accedere alla visione).

C’est triste d’oublier un ami. Tout le monde n’a pas eu un ami.
(È triste dimenticare un amico. Non tutti hanno avuto un amico).

Ce n’était qu’un renard semblable à cent mille autres. Mais j’en ai fait mon ami, et il est maintenant unique au monde.
(Era solo una volpe come centomila altre. Ma ne ho fatto il mio amico, ed ora è unica al mondo).

frasi celebri il piccolo principe

Leggi anche: Buon compleanno amore: 172 frasi, immagini e d’auguri da dedicare alla persona che ami

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.